L'Assistant coach Finetti ha presentato il primo turno di playoff per l'APU Udine contro San Severo: "E' la seconda squadra per percentuale nel tiro da tre punti del girone rosso, hanno deciso di puntare su due esterni per quanto riguarda la coppia di americani e Sabin è anche il miglior realizzatore del girone rosso. Cercano di innescare i loro tiratori con i loro schemi. Verona? La gara di San Severo in casa di Verona è stata comunque condizionata da tante assenze per i padroni di casa, mentre in Puglia San Severo ha vinto dimostrando tutto il suo valore, giocata da entrambe le squadre con il roster al completo. Hanno messo in campo le caratteristiche che gli hanno permesso di mettere la firma su una stagione importante. Carnera? Ci aspettiamo una bella spinta, ci siamo guadagnati sul campo la possibilità di giocare le prime due partite e l'eventuale quinta in casa, abbiamo bisogno del nostro pubblico, è vero che siamo testa di serie uno contro testa di serie otto, ma bisogna fare attenzione perché San Severo ha mezzi importanti. Cosa serve per vincere? All'interno del gruppo per affrontare questa prima serie playoff sarà fondamentale approcciare ogni gara con estrema attenzione e con estrema pazienza, San Severo è particolare dal punto di vista dell'assetto, non ci sono ruoli ben definiti, ci sono giocatori che fanno sia da 4 che da 5 poco sopra i due metri, per i nostri pivot sarà una prova difensiva importante. In più fanno dell'aggressività a metà campo un fondamentale importante".

Sezione: Basket / Data: Ven 06 maggio 2022 alle 15:00
Autore: Davide Marchiol
vedi letture
Print