Pepe+Di Natale: undici anni fa l'Udinese tornava agli ottavi di Coppa Uefa

26.02.2020 20:37 di Davide Marchiol   Vedi letture
Pepe+Di Natale: undici anni fa l'Udinese tornava agli ottavi di Coppa Uefa

Sembra una vita fa ed effettivamente in un mondo del calcio che viaggia a velocità sempre più folli parliamo di un'epoca ormai passata. Undici anni fa, proprio in queste ore, si disputava Udinese-Lech Poznan allo Stadio Friuli, ritorno dei sedicesimi di Coppa Uefa. I friulani di Pasquale Marino sono a caccia di quegli ottavi raggiunti una sola volta nella storia, precisamente nel 1999-2000. All'andata un 2-2 che dà un piccolo vantaggio alle zebrette. Forse proprio questo fa sì che l'approccio alla gara non sia dei migliori e il vantaggio lo firmano proprio i polacchi con Rengifo. Poco prima a sfiorare il gol era stato un certo Robert Lewandowski, che ora è uno degli attaccanti più forti d'Europa, a sottolineare come il Lech a quel tempo avesse giocatori non di poco talento.

L'Udinese però vuole fare la storia e Pasquale Marino vuole veder scritto il suo nome nelle pagine dell'almanacco bianconero. L'infortunio di Quagliarella all'intervallo è una mazzata, ma le zebrette entrano in campo con un'altra convinzione, Floro Flores mette l'assist per Pepe che insacca e fa esplodere il Friuli, tutto da rifare per i polacchi, che devono pareggiare il conto dei gol in trasferta.

Lewandowski cerca di regalare un dispiacere ai friulani a pochi minuti dalla fine, poi ancora Floro Flores, forse al picco più alto della sua carriera, mette un'altro assist e lancia Totò Di Natale, che ls butta in rete e chiude il risultato sul 2-1. Sarà un'avventura europea agrodolce per la banda di Marino. Il raggiungimento dei quarti di finale contro il Werder Brema sarà effettivamente risultato storico, ma resterà l'amarezza per una doppia sfida che sarebbe potuta finire in ben altro modo...