Pausa per le Nazionali, chance per Lasagna?

18.10.2019 08:00 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Pausa per le Nazionali, chance per Lasagna?

La partita post pausa per le Nazionali si sa può portare a diverse novità in campo, da una e dall'altra parte. Dal lato bianconero Larsen per esempio non è rientrato al top dalla Danimarca e potrebbe restare fuori contro il Torino. Anche chi è stato utilizzato di più potrebbe riposare in favore di altri elementi. Davanti Lasagna potrebbe dunque avere la sua occasione affianco Okaka, come dimostrato in amichevole, lasciando così per un turno in panchina Nestorovski, che con la sua Macedonia è sceso in campo sia contro la Slovenia che contro la Polonia.

Un dispendio d'energie importante dunque, con giocatori nelle retrovie che scalpitano e rotazioni abbastanza precise, questo potrebbe portare Lasagna ad avere una nuova chance per convincere Tudor che è lui la spalla migliore di Okaka e non Nestorovski. Il macedone sembra aver superato attualmente il capitano nelle gerarchie e questo può essere molto importante sia in ottica di gestione interna della squadra che, perchè no, di mercato, visto che KL15, dovesse vedere un calo della sua importanza, avrebbe più di qualche abboccamento nel calciomercato, già a gennaio.

In amichevole l'affinitià di coppia tra Okaka e Lasagna sembra essere già a buon punto, forse è proprio Stefano ad essere un po' indietro, con ancora un po' di minuti da mettere nelle gambe, per favorire con la creazione di spazi e le sue sponde Lasagna. Non un compito semplice, perchè la difesa del Toro è molto solida, pur con lo smottamento portato da Nkoulou e la sua indecisione sul restare in granata o meno. Mazzarri ha costruito una squadra che punta innanzitutto a non prenderle, per poi colpire con la qualità di giocatori come Ansaldi, Verdi e Belotti. Di sicuro verranno al Friuli per tentare di prendere i tre punti, una partita impostata sul contropiede dunque, con la presenza di De Paul e Lasagna per colpire e Okaka per fare da boa potrebbe essere già un buon piano. Staremo a vedere cosa sceglierà di fare Tudor, se confermare la coppia d'attacco usata contro Bologna o Fiorentina o se invece tentare di mischiare ancora un po' le carte in tavola rimettendo Lasagna in carreggiata.