Jajalo: "Sia da fuori che da dentro l'Udinese dà l'impressione di essere forte e organizzata"

29.07.2019 13:34 di Davide Marchiol   Vedi letture
Jajalo: "Sia da fuori che da dentro l'Udinese dà l'impressione di essere forte e organizzata"

Tempo di presentazioni, il primo a parlare è il più esperto, ovvero Mato Jajalo.

Tante offerte o nessun dubbio? “Ho detto subito di sì all'Udinese, non ho avuto dubbi, ho giocato più spesso davanti alla difesa, facciamo quello che ci dice il mister e spero di giocare il più possibile, non c'è una preferenza, dipende dall'avversario”

Insieme a lui è arrivato Nestorovski, più facile giocare con un ex compagno? “Penso voi tutti consciate Nestorovski, in A ha già fatto vedere le sue qualità, è un attaccante molto forte, tra i migliori con cui ho giocato, farà vedere in campo le sue abilità”.

Tudor si è da sempre detto un suo grande estimatore: “Non conoscevo personalmente il mister, ma lui quando era allenatore di Hajduk Spalato si interssò a me, anche la sua presenza qui mi ha spinto a dire di sì”.

Ruolo preferito mediano o mezzala e che idea c'è da fuori dell'Udinese: “Dobbiamo seguire le idee del mister, abbiamo ancora un mese prima che inizi il campionato, il ruolo dipende dalle partite, sia da fuori che da dentro l'Udinese dà l'impressione di essere una società sana e organizzata”