Pordenone, Tesser in conferenza: "Juve Stabia squadra fisica e con qualità, dobbiamo tornare a giocare in casa come sappiamo"

02.03.2020 19:27 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Pordenone, Tesser in conferenza: "Juve Stabia squadra fisica e con qualità, dobbiamo tornare a giocare in casa come sappiamo"

Alla vigilia della gara contro la Juve Stabia, in casa Pordenone è mister Attilio Tesser a parlare alla stampa: “La squadra sta bene, anche se attualmente sono passate appena 48 ore dalla gara di Empoli. Ci sarà sicuramente qualche cambio di formazione. In difesa rientrerà tra i convocati Barison e mancherà Camporese, squalificato. Se dovessimo essere bravi a dare continuità al risultato di Empoli saremmo davvero vicini alla salvezza. La quota comunque si sta alzando, secondo me sarà intorno ai 46-47 punti. Per arrivarci dobbiamo ritrovare tranquillità, serenità e continuità di risultati, come nel girone d’andata".

Si passa poi a una nota sull'avversario: "La Juve Stabia fa della velocità una delle sue armi migliori. Sono anche bravissimi sui calci piazzati, hanno grande fisicità. Non ci sarà Forte, ma hanno tanti attaccanti di qualità e una rosa davvero ampia: di sicuro non avranno difficoltà di scelta. Sono una squadra abituata a fare la partita, anche in trasferta, ma domani dovremo essere noi a controllare il gioco. Senza foga ma con equilibrio e determinazione".

E proprio sulla gara che sarà: "La Juve Stabia è un avversario tosto, con tanta qualità. Noi dobbiamo essere tranquilli, sereni e tornare a giocare in casa come sappiamo. Le prestazioni esterne sono state buone, e a Empoli è arrivato anche il risultato, adesso serve tornare a fare punti anche in casa. Servirà una grande prestazione e ci sarà da lottare parecchio".