Velazquez: "L'esperienza all'Udinese è stata bella, peccato per il calendario difficile. De Paul? E' il numero 10 ideale"

24.05.2019 09:00 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Velazquez: "L'esperienza all'Udinese è stata bella, peccato per il calendario difficile. De Paul? E' il numero 10 ideale"

Julio Velazquez, ex allenatore dell'Udinese, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di calcionapoli24.it. Queste le sue parole:

"Il calcio italiano è straordinario: Mi piace molto, c'è un'atmosfera bellissima. Quando ho ricevuto la chiamata dell'Udinese è stato stupendo. Ho sognato la serie A tutta la vita e in questi due anni siamo cresciuti molto. L'esperienza è stata bella, ma il calendario è stato incredibile. Abbiamo giocato in casa contro tutte le squadre big e fuori casa con le altre.  Per noi è stato difficile. Secondo me la squadra stava migliorando. La salvezza? Seguo sempre l'Udinese. Sono stato un po' in giro in questo periodo, ma tra due settimane torno in Italia. L'Udinese ha fatto bene, noi abbiamo fatto un buon calcio. In questo campionato ci sono molte squadre dello stesso livello, per esempio il Genoa, che ha una squadra forte, si trova in difficoltà".

"De Paul? E' un bravo ragazzo, un professionista straordinario. Posso solo parlare bene di lui. Non è stato facile all'inizio, arrivava da una stagione difficile per lui. Ha ricevuto qualche chiamata dalla serie A: non so se era il Napoli o meno, ma sono sicuro che qualche squadra lo richiedeva. Ne parlai con lui in Austria, volevo puntare su di lui. Per noi era importante per la dinamica di gioco che volevo attuare. Pian piano ha fatto un buon ritiro e ha iniziato la stagione al meglio. E' in crescita e può puntare ad un palcoscenico importante. Ha giocato con regolarità e continuità. Penso che sì, è pronto per una big. E' l'ideale numero 10: ha tutto per far giocare meglio il compagno, ha buon piede e può ancora crescere".