Si è aperta ieri sera la quinta giornata di campionato. A scendere in campo sono state le due capolista, Roma e Juventus. I giallorossi, impegnati alle 18 nel match casalingo contro il Verona, hanno sbloccato la gara solo al 75', quando Florenzi, da poco entrato al posto di Totti, ha portato i suoi in vantaggio con un gran destro rasoterra da fuori. All'86' poi ci ha pensato Destro a chiudere i conti, con un tiro potente dai 40 metri. Alla squadra di Garcia ha però subito risposto la Juventus di Allegri, che a Bergamo ha battuto 3-0 l'Atalanta. Al 35' il solito Tevez trova il gol da pochi passi, su assist di Lichtsteiner. Nella ripresa Chiellini atterra in area Molina, sul dischetto si presenta Denis ma il suo tiro è debole e Buffon riesce a respingere, tuffandosi sulla sua sinistra. Sul ribaltamento di fronte, ancora Tevez trova il raddoppio con una conclusione dal limite che sorprende un non perfetto Sportiello. All'83' poi arriva anche il tris, con Morata, al suo primo gol con la Juventus, su bel cross di Pereyra. I bianconeri, così come la Roma, salgono dunque a 15 punti in classifica, in attesa dello scontro diretto di domenica prossima.

Sezione: Notizie / Data: Dom 28 settembre 2014 alle 08:00
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @FDigilio
vedi letture
Print