Musso super. Sarà il pezzo pregiato del mercato

15.10.2019 09:00 di Stefano Bentivogli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Musso super. Sarà il pezzo pregiato del mercato

Il numero 1 in tutti i sensi. Se la difesa ha dato le maggiori soddisfazioni in casa Udinese, è anche merito di un portiere che ha garantito sicurezza al reparto. Juan Musso è il vero top player friulano. Dopo l’errore col Parma sul gol di Gervinho, è stato super. Gli interventi contro Inter, Brescia e Fiorentina hanno salvato solo momentaneamente il risultato. A Verona, invece, la sua parata straordinaria sul colpo di testa ravvicinato di Stepinski ha salvato i bianconeri dal terzo ko contro una diretta concorrente. La speranza di Tudor è che non gli venga nemmeno un raffreddore. Per Musso questa è la stagione della definitiva consacrazione. Arrivato lo scorso anno per sostituire Karnezis, si è infortunato, poi è subentrato a Scuffet e non è più uscito meritando la Nazionale argentina. Insieme a De Paul (che, però, potrebbe pure partire a gennaio se arrivasse l’offertona), sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato. Dovesse continuare su questa strada, potrebbe interessare anche a qualche grande squadra italiana, Inter in primis. Per l’eventuale post Handanovic.