Juventus-Udinese, le probabili formazioni: probabile turnover per Sarri e per Gotti

15.01.2020 10:34 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Juventus-Udinese, le probabili formazioni: probabile turnover per Sarri e per Gotti

E' tempo di Coppa Italia tra Juventus e Udinese, due delle squadre più in forma di del campionato di Serie A. La formazione di Maurizio Sarri, grazie al successo sul campo della Roma, si è laureata campione d'inverno a due lunghezze dall'Inter bloccata sul pari dall'Atalanta. Squadra in salute, lo ha dimostrato contro i capitolini nonostante qualche rischio del secondo tempo. L'unica notizia non bella dall'Olimpico è arrivata dall'infermeria, più grave del previsto l'infortunio per Demiral che ha chiuso anticipatamente la propria stagione. Intanto c'è una partita da giocare contro i friulani che con Gotti in panchina hanno dato una svolta alla loro stagione. Perfetti i risultati a cavallo tra dicembre e gennaio, tre vittorie consecutive di cui l'ultima per 3-0 contro il Sassuolo. L'Udinese è diventata squadra solida ed ordinata, capace di rendersi pericolosa in contropiede e soprattutto con un Rodrigo De Paul in splendida forma. Le tre vittorie consecutive dei bianconeri portano tutte le firma dell'argentino che torna ad essere uomo mercato.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Probabile turnover per Maurizio Sarri che proverà a rilanciare chi ha giocato di meno senza dimenticare la difesa dimezzata per gli infortuni di Demiral e Chiellini. Per forza di cose nel 4-3-3 bianconero la coppia di centrali sarà formata da Rugani e De Ligt così da dare riposo a Bonucci mentre sulle corsie esterne ci saranno i brasiliano Danilo e Alex Sandro. Certezza del posto in mezzo al campo invece per Rodrigo Bentancur vista la squalifica da scontare in campionato. In avanti il Pipita Gonzalo Higuain con molta probabilità sarà affiancato da Federico Bernardeschi e dal brasiliano Douglas Costa.

COME ARRIVA L'UDINESE - Leggero turnover anche per Gotti che dovrebbe lasciare in panchina Rodrigo De Paul e Rolando Mandragora, due tra i più utilizzati di questa stagione. In avanti non ci sarà Pussetto che è partito alla volta dell'Inghilterra per cominciare la sua nuova avventura con il Watford, spazio quindi per Nestorovski con Lasagna. A centrocampo ritrova una maglia da titolare Jajalo con Walace e Barak, a destra riposerà Stryger Larsen che sarà sostituito da Ter Avest. In difesa c'è De Maio con Opoku e Nuyitinck.