Gazzetta dello Sport, le pagelle: De Maio il più positivo, ter Avest spinge, Hallfredsson indovina un cross incredibile

27.05.2019 10:14 di Jessy Specogna   Vedi letture
Gazzetta dello Sport, le pagelle: De Maio il più positivo, ter Avest spinge, Hallfredsson indovina un cross incredibile

MUSSO 6,5 - Nel primo tempo si supera su Barella, si arrende solo a Pavo.Nel secondo sbaglia un'uscita.

DE MAIO IL MIGLIORE 7 - Lotta nel pantano, di testa sono tutte sue e di testa decide la sfida. Una scommessa vinta dal Ds Pradè.

EKONG 5 - Si trova in mezzo sul gol, nel primo tempo annaspa un po'.

SAMIR 6 - Recuperato e rilanciato.

TER AVEST 6,5 - Nella ripresa manda in gol Pussetto, annullato. Mette paura a Cragno, spinge tanto.

MANDRAGORA 6 - Sbaglia qualcosa ma manda in gol De Maio.

MICIN - SV

HALLFREDSSON 6,5 - Rigenerato, dopo Frosinone, titolare per necessità, non è al top, ma indovina un cross incredibile, quello del pari.

BADU 5,5 - Seconda da titolare e capitano, ma è sovrastato dalla fisicità dei rossoblu. Deve recuperare.

WILMOT - SV

D'ALESSANDRO 6,5 - Sgomma, riparte, copre: Srna se lo ricorderà.

TEODORCZYK 6 - Sarà il centravanti titolare, ha fisicità e Cragno gli dice di no su un gran sinistro.

PUSSETTO 5,5 - Primo tempo scena muta, secondo meglio, ma non è quello dell'andata.

LASAGNA 6 - Una sgommata e Klavan lo stende. Andava in porta.

TUDOR 7 - Chiude nel migliore dei modi, senza mezza squadra fa l'ultima impresa, 18 punti in 12 gare, basteranno per una meritata riconferma?