Udinese-Hellas Verona 0-0, LE PAGELLE DEGLI AVVERSARI: gli uomini di Juric impattano contro il muro bianconero

16.02.2020 16:01 di Redazione TuttoUdinese   Vedi letture
Udinese-Hellas Verona 0-0, LE PAGELLE DEGLI AVVERSARI: gli uomini di Juric impattano contro il muro bianconero

Difesa impermeabile. Lazovic spinge, Zaccagni sbaglia scelta.

Silvestri 6,5 - Sempre sicuro, guida i suoi con buona personalità. E alla fine porta a casa un altro clean sheet, l'ennesimo della sua ottima stagione.

Rrahmani 6 - Duello rusticano con Okaka, specialmente nella seconda frazione di gioco. Si fa saltare secco solo una volta nel primo tempo (da Lazovic), per il resto gara attenta e parecchio fisica.

Gunter 6,5 - Prestazione più che positiva per l'ex Genoa. Diverse chiusure di livello, specialmente una nel primo tempo sul contropiede di Lasagna. Anche il posizionamento sembra sempre quello giusto.

Kumbulla 6 - Tante cose buone e un paio di ingenuità che potrebbero costare caro, su tutte quella nel primo tempo che lascia campo libero a Lasagna. Al solito pericolosissimo in fase offensiva sui calci piazzati.

Faraoni 6 - Dalla sua parte c'è Sema, che per spinta e atletismo può sempre creare problemi. Lui se la cava senza grossi pensieri e si fa vedere in fase offensiva con 2-3 inserimenti interessanti.

Amrabat 6 - Solito dinamismo senza fine in mezzo al campo. Si vede un po' meno del solito, ma recupera una gran quantità di palloni e prova a ribaltare l'azione in diverse occasioni.

Veloso 6 - Qualche errore in più rispetto al solito, anche se la sua presenza in campo resta fondamentale. Pericolosissimo sui calci piazzati con gli assist ai compagni.

Lazovic 6,5 - Grande prestazione sulla destra, al netto di qualche imprecisione. Crea superiorità numerica spesso e volentieri, arrivando sul fondo con continuità e servendo assist continui ai compagni.

Pessina 5,5 - Prova a cucire i reparti dell'Hellas, non sempre con la giusta precisione. Dalla sua un paio di buone chiusure in ripiegamento difensivo, ma il contributo davanti dovrebbe essere maggiore (dal 70' Zaccagni 5,5 - A livello di impatto la sua partita è buona. Ma la sensazione è che nell'occasione del 75' potesse fare decisamente meglio, con Borini liberissimo al suo fianco).

Verre 6 - Gioca da falso 9 e crea problemi alla fase difensiva bianconera. Non ha occasioni particolari sui suoi piedi, ma partecipa sempre alla manovra e crea spazi. Suo l'assist per Zaccagni al 75' non sfruttato dal compagno (dall'81' Stepinski sv).

Borini 6,5 - Nel primo tempo è il più pericoloso dei suoi, cercando la via del gol con una certa continuità. Nella ripresa cala un po' fisicamente, ma c'è sempre quando il Verona attacca.

Ivan Juric 6 - La sensazione, a circa 2/3 di campionato, è che la sua squadra giochi a memoria. I meccanismi di gioco e l'idea di calcio è sempre chiara e precisa, oggi però manca il guizzo vincente. Che tante volte in passato era arrivato dalla panchina.