Ounas, dopo il no all'Udinese, ora prova a giocarsi le sue carte al Napoli: "Ho scelto di restare perché mi hanno detto che avrei trovato più spazio"

11.09.2018 18:30 di Stefano Pontoni Twitter:   articolo letto 1109 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Ounas, dopo il no all'Udinese, ora prova a giocarsi le sue carte al Napoli: "Ho scelto di restare perché mi hanno detto che avrei trovato più spazio"

Lunga intervista, attraverso il microfono di Radio Kiss Kiss Napoli, per Adam Ounas. L'esterno offensivo algerino del Napoli, seguito a lungo in estate anche dall'Udinese, ha parlato delle sue aspettative sulla stagione con Carlo Ancelotti in panchina: "Lavoriamo bene, il mister prova a parlare con tutti i giocatori. Questa cosa mi dà fiducia. Quando un tecnico parla ai suoi giocatori, questi stanno meglio nella testa. Continuiamo a lavorare bene in settimana per giocare tutti bene la domenica. L'anno scorso non ho giocato molto, quest'anno ho già fatto la metà dei minuti dello scorso anno. Se continuo a fare bene in allenamento sono pronto ad aiutare la squadra, quando entro o quando gioco dall'inizio. Dove nasce la scelta di restare? Lo scorso anno non giocavo quasi mai, mi hanno detto che avrei trovato più spazio e allora ho scelto di restare".