Empoli, Andreazzoli ci crede ancora: "Non siamo ancora in B. Dobbiamo crederci fino alla fine"

28.04.2019 11:40 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Empoli, Andreazzoli ci crede ancora: "Non siamo ancora in B. Dobbiamo crederci fino alla fine"

Nonostante la sconfitta contro il Bologna, il tecnico dell'Empoli Aurelio Andreazzoli crede ancora nella rimonta. La salvezza, in attesa del risultato del monday night tra Atalanta e Udinese, dista sempre 4 punti: “Giochiamo le partite che dobbiamo giocare ancora. Abbiamo 12 punti a disposizione e fino a quando la matematica non ci condannerà, noi ancora non siamo in Serie B. Cosa servirà in questo finale? Dobbiamo spingere tutti quanti nella stessa direzione fino alla fine. Altrimenti andiamo al mare la domenica invece di seguire la partita. Dobbiamo avere la forza mentale per combattere lo scoramento. I ragazzi è normale che siano stanchi, arrabbiati e sfiduciati".