Baroni, conferenza stampa: "Contento della prestazione, l'Udinese con la sua velocità era un pericolo"

22.12.2018 17:33 di Davide Marchiol   Vedi letture
Baroni, conferenza stampa: "Contento della prestazione, l'Udinese con la sua velocità era un pericolo"

Queste le parole di mister Baroni in conferenza stampa.

La partita: "Ho fatto qualche cambio rispetto al 3-4-3 con cui la squadra ha sempre giocato, ho fatto qualche piccola modifica e credo che la squadra abbia interpretato bene la gara, contro una squadra che ha fisicità, gamba e velocità. Non abbiamo mai rinunciato a proporre e abbiamo fatto un buon lavoro, sono soddisfatto non tanto del pareggio quanto della prestazione, ci può dare l'autostima che ci serve per le prossime gare".

Si torna già in campo tra tre giorni: "Avere così poco tempo per lavorare non ci giova, ma torniamo a giocare davanti al nostro pubblico e ci sarà voglia di riscatto dopo l'ultima partita, dove è successo quel che è successo. Non dobbiamo mai darci per vinti, il tempo è tiranno, c'è da recuperare energie ma faremo questo tifo".

Il lavoro dopo il suo arrivo: "Io avevo chiesto ai ragazzi tanto impegno, abbiamo lavorato su questo in questi tre giorni, secondo me i tre centrocampisti ci esponevano troppo, ne ho aggiunto uno, cercando di bucare con le punte e con i quinti. Avevamo necessità di non buttare via sempre palla, cercare un riordino, avevamo bisogno di questo segnale, ora c'è da affrontare una grande squadra, ci butteremo".

Nel secondo tempo si poteva provare a vincere: "Nel secondo tempo secondo me la squadra era ordinata per attaccare, Crisetig e Pinamonti sono entrati molto bene, io in questo momento non posso avere la certezza di tutti, quindi avevo necessità di portare dentro giocatori che sapessero in che clima si trovavano, ho cercato di mettere in campo forza fisica con Crisetig, si poteva provare a vincere, ma dovevamo mantenere anche un nostro ordine. Pinamonti mi ha colpito per la sua determinazione, se andrà così forte andrà in campo".