Statistiche e curiosità di Udinese-Parma: inizia il girone di ritorno

19.01.2019 15:00 di Emanuele Calligaris Twitter:   articolo letto 202 volte
Statistiche e curiosità di Udinese-Parma: inizia il girone di ritorno

Torna il campionato di Serie A: tra gli anticipi della prima giornata del 2019 e del girone di ritorno figura anche l'impegno dell'Udinese, che scenderà in campo oggi sabato 19 gennaio 2019 alle ore 18.00 in casa contro il Parma. Se non andrete allo stadio, sappiate che la gara sarà visibile su Sky e ci sarà anche la diretta testuale sul nostro sito. Parlando nello specifico delle due squadre, si sfidano allo stadio "Dacia Arena - Friuli" due compagini di livello leggermente differente: la classifica mette in luce un gap di sette punti tra i due club (Parma a 25 punti, Udinese a 18). Entrambe vogliono salvarsi per questa stagione, ma il Parma potrebbe dire anche qualcosa in più di una semplice salvezza; i Bianconeri, dal canto loro, devono dare continuità ai risultati casalinghi: oggi sarà una gara tosta, ma dopo aver visto la prestazione offerta contro il Cagliari le aspettative sono abbastanza alte.

Cominciamo ad analizzare la situazione delle due squadre e le loro prestazioni nelle ultime dieci gare di campionato. Iniziamo dall'Udinese: i Bianconeri arrivano a questa gara dalla vittoria casalinga per 2-0 contro il Cagliari. Nelle ultime dieci partite si registra una situazione in ripresa: due vittorie (contro Roma e Cagliari), quattro pareggi (contro Genoa, Sassuolo, Frosinone e SPAL) e quattro sconfitte (contro Milan, Empoli, Atalanta e Inter). Una vittoria oggi, per i ragazzi di Nicola, sarebbe davvero importante per tanti motivi che conoscete anche meglio di me. Dall'altra parte c'è un Parma che arriva a questo match con sul groppone la sconfitta interna contro la Roma (0-2). Nelle ultime dieci l'andamento dei Ducali è migliore rispetto a quello dei Friulani: tre vittorie (contro Torino, Sassuolo e Fiorentina), tre pareggi (contro Frosinone, ChievoVerona e Bologna) e quattro sconfitte (contro Atalanta, Milan, Sampdoria e Roma). Attenzione al Parma, squadra, probabilmente, rivelazione del girone d'andata.

Parliamo ora degli scontri diretti in Serie A tra le due compagini in casa dell'Udinese. A Udine i Bianconeri hanno vinto per la prima volta il 7 febbraio 1993, di misura (1-0); l'ultimo successo friulano risale al 29 settembre 2014: un pirotecnico 4-2. Il Parma ha vinto per la prima volta a Udine il 29 agosto 1993 (0-1) e l'ultimo suo successo risale al 23 aprile 2011 (0-2). Nei confronti diretti a Udine comanda l'Udinese con 10 vittorie; seguono 7 pareggi e 4 successi del Parma, per un totale di 21 incontri. Nei confronti diretti sia in Friuli-Venezia Giulia che in Emilia-Romagna il Parma passa in testa con 18 vittorie; seguono i 15 successi bianconeri e i 10 pareggi, per un totale di 43 partite. Reti totali negli scontri diretti (in Serie A): 61 del Parma e 59 dell'Udinese.

Ultima partita tra le due squadre (19 agosto 2018): Parma-Udinese 2-2 (al 43' Inglese, al 59' Barillà e al 65' De Paul (R) e al 69' Fofana).

Passiamo adesso a trattare le assenze delle due squadre. Nell'Udinese sono sei gli indisponibili: Barak, Teodorczyk, Badu e Samir (tutti infortunati), senza dimenticare gli squalificato Mandragora e Pussetto. Tra le file del Parma mancano all'appello Grassi e L.Rigoni. (Ballottaggi non inseriti perché sono già uscite le formazioni ufficiali).

In zona gol c'è la sfida tra De Paul e Inglese: 6 reti in Serie A per l'argentino dell'Udinese, 5 per l'italiano del Parma.

Si prospetta una gara avvincente: l'Udinese ha fame di vittoria (soprattutto in casa), però il Parma è una squadra che non molla mai.