RELIVE Qualificazioni Euro2020, Italia-Bosnia ed E. 2-1: una rimonta che vale 12 punti

11.06.2019 20:25 di Emanuele Calligaris Twitter:    Vedi letture
RELIVE Qualificazioni Euro2020, Italia-Bosnia ed E. 2-1: una rimonta che vale 12 punti

Buon proseguimento di serata da parte di Emanuele Calligaris

 

Le partite di calcio hanno due tempi e l'Italia ha voluto ricordarlo questa sera: dopo lo 0-1 nella prima frazione, la strepitosa reazione della Nazionale di Roberto Mancini, a riprendere una gara che si era messa nei binari sbagliati. Insigne perfetto: gol capolavoro dell'1-1, assist per il 2-1, nel finale, per Verratti. Una rimonta che vale i 12 punti (su 12) in classifica

 

90'+5 - FINALE DI GARA! Italia-Bosnia ed Erzegovina 2-1 (al 49' Insigne, all'86' Verratti - al 32' Dzeko)

90'+5 - Sinistro di Insigne in contropiede, dopo l'ultimo passaggio di Chiesa: da due passi, pallone alto per l'ala del Napoli

90'+3 - GIALLO! Ammonizione per Dzeko per proteste

90'+2 - Ultime gocce di energia da spendere in questo finale: entrambe non ne hanno più, la Bosnia ha subito un colpo che sembra definitivo per questo match

90' - RECUPERO: 4'

90' - In ascesa l'Italia in questo finale di gara: si combatte nella metà campo bosniaca

89' - Fallo di Nastic su Chiesa sulla fascia destra, a ridosso dell'area bosniaca

86' - GOOOOOL!!! 2-1!!! La ribalta l'Italia: destro chirurgico di Verratti da dentro l'area, col pallone che si insacca a fil di palo; decisiva l'azione e l'assist di Insigne

85' - Anche De Sciglio al tiro da fuori: impreciso e debole, Sehic non ha problemi

85' - Conclusione da fuori di Jorginho dalla lunga distanza: potente ma prevedibile per Sehic

84' - Grande inserimento di Emerson in area: chiude tutto però Bicakcic, che salva la Bosnia

83' - Fallo di Pjanic su Belotti a centrocampo

81' - SOSTITUZIONE ITALIA! Entra Belotti, esce Bernardeschi

81' - SOSTITUZIONE BOSNIA ED ERZEGOVINA! Entra Cimirot, esce Gojak

77' - Fase del match caratterizzata dal respiro delle squadre: incisivo l'episodio ai danni di Dzeko, comunque rientrato in campo

73' - Gioco fermo: Dzeko perde sangue dalla testa; era in marcatura su Chiellini nell'azione precedente

73' - Colpo di testa a botta sicura di Chiellini, sul corner da sinistra: capocciata potente ma centrale, Sehic c'è

72' - SOSTITUZIONE BOSNIA ED ERZEGOVINA! Entra Nastic, esce Civic

70' - Risposta azzurra: colpo di testa di Insigne, da posizione ravvicinata ma decentrata: Sehic è attento sul primo palo, sarà corner per l'Italia

68' - Tenta la conclusione dal limite Visca, tra i più pericolosi assieme a Dzeko e Saric, per la Bosnia: posizione decentrata, la traiettoria (colpita d'esterno piede) termina sul fondo

66' - SOSTITUZIONE ITALIA! Entra De Sciglio, esce G.Mancini (acciaccato)

65' - Lancio di Insigne per Chiesa: impossibile l'aggancio per il viola, che mette in mezzo un cross, dove mancano però le maglie azzurre

63' - GIALLO! Ammonizione per Saric per un fallo su Chiesa a centrocampo

62' - Si gioca ad alti livello di intensità: tutto ancora da decidere

59' - Conclude a botta sicura Dzeko, ancora lui, da posizione defilata: prima della possibile risposta di Sirigu, c'è la deviazione sfortunata di un giocatore bosniaco (la palla non giunge verso la specchio)

57' - Grande partita di Dzeko, abile anche nella distribuzione dei palloni: Visca, su un suggerimento del giocatore della Roma, calcia di prima intenzione da dentro l'area, trovando però attento Sirigu,che la mette in corner con la punta delle dita

55' - Tiro dalla lunghissima distanza di Saric: la traiettoria termina a lato di un soffio, controllata comunque da Sirigu

54' - Fuorigioco per Chiesa

53' - Cinque minuti di fuoco, a partire dalla rete del pareggio di Insigne; si accende la gara tra le due Nazionali favorite per la qualificazione

52' - Chiellini salva sulla linea di porta una capocciata bosniaca: traiettoria non pericolosa, ma Sirigu non ci sarebbe arrivato

50' - Rischia qualcosa l'Italia, subito dopo il gol, subendo un contropiede: di vitale importanza Sirigu, che mantiene il risultando, non lasciando passare Dzeko al limite dell'area

49' - GOOOOOL!!! 1-1!!! Pareggio dell'Italia: capolavoro di Insigne, che calcia di collo pieno, col destro al volo, dal limite; la palla si insacca, con una traiettoria nitida e potente, nella porta avversaria; azione linda: da apprezzare anche l'assist di Bernardeschi, direttamente dalla bandierina

48' - L'Italia cerca di abbassare i ritmi, ragionando con calma e avanzando in sordina

46' - Insiste la Bosnia, anche in questo secondo tempo: vicina al gol dello 0-2, manca la deviazione vincente sul cross insidioso di Saric dalla destra

46' - SOSTITUZIONE ITALIA! Entra Chiesa, esce Quagliarella

46' - INIZIO SECONDO TEMPO!

 

L'Italia termina il primo tempo alla ricerca disperata del gol del pari, cercando di rispondere alla rete di Dzeko, al 32': si va agli spogliatoi sullo 0-1. Risultato, tutto sommato, giusto: Italia poco presente in zona offensiva (solo qualche conclusione da fuori), Bosnia molto aggressiva e cinica

 

45'+1 - FINE PRIMO TEMPO! Italia-Bosnia ed Erzegovina 0-1 (al 32' Dzeko)

45' - RECUPERO: 0'

44' - GIALLO! Ammonizione per Bonucci per proteste

43' - GIALLO! Ammonizione per Besic per un fallo su Verratti a centrocampo (l'arbitro è intervenuto dopo la concessione del vantaggio)

43' - Nessun esito positivo per le conclusioni da fuori area azzurre: di Jorginho prima, di Bernardeschi poi

41' - Prima vera occasione pericolosa per gli azzurri, di Quagliarella: nitida e potente, Sehic riesce però a mettere in calcio d'angolo

40' - Completamente assente l'Italia in questi ultimi minuti: merito della Bosnia e del suo pressing

37' - Non riesce a rispondere l'Italia, la Bosnia continua a giocare sull'onda dell'entusiasmo, mantenendo copertura degli spazi e grande aggressività in entrambe le fasi

36' - Fallo in attacco di Chiellini

35' - Fallo di Pjanic a centrocampo, su Jorginho

32' - GOOOOOL!!! 0-1!!! Vantaggio della Bosnia: strepitosa azione corale, caratterizzata da passaggi di prima (e un colpo di tacco); in gol Dzeko, che ha dovuto solo appoggiare in rete, sfruttando perfettamente l'assist di Visca, da destra, dopo il grande inserimento

31' - Fallo di Gojak a centrocampo, su Verratti

29' - Tenta qualche lancio lungo l'Italia, ora: fuori misura il passaggio per Insigne, a scavalcare il centrocampo bosniaco

29' - La Bosnia fa girare velocemente il pallone: fede al proprio gioco, ma c'è anche il forte pressing dell'Italia, con le maglie azzurre da evitare

27' - Offside per Dzeko

26' - Tentativo a giro di Insigne dal limite, verso il secondo palo: la palla non acquisisce l'effetto voluto e termina a lato di molto

25' - Tiro di Besic dalla lunga distanza: buona idea, esecuzione rivedibile (la traiettoria si spegne sul fondo)

24' - Ottimo anche Emerson sulla destra: può sfruttare le praterie che si creano sulla fascia sinistra, nelle ripartenze; i suoi traversoni sono sempre insidiosi, quasi sempre dei rasoterra

23' - Fallo di Dzeko in attacco

22' - Tentativo prevedibile (per Sirigu) di Todorovic: un rasoterra da posizione defilata, a conclusione di un'ottima trama offensiva dei compagni

20' - Ancora pericolosa la Bosnia: Dzeko non trova la deviazione vincente sul cross da destra di Todorovic, marcato stretto da G.Mancini

18' - Ripartenza pericolosa della Bosnia: assist di Dzeko per Visca, che dalla destra, da distanza ravvicinata, trova la deviazione (decisiva) in corner

17' - Sinistro di Bernardeschi dal limite dell'area: deviazione di un difensore avversario, a costituire il muro decisivo

15' - Sbaglia l'ultimo passaggio Besic, sulla trequarti azzurra: avrebbe potuto anche tentare la conclusione; senza interventi difensivi, tutto risolto a favore dell'Italia

14' - GIALLO! Ammonizione per Jorginho per un fallo su Pjanic a centrocampo

13' - Cede la Bosnia, a livello mentale, in questo frangente: qualche retropassaggio errato permette all'Italia di avanzare stabilmente in attacco; le conclusioni in porta non arrivano

11' - Bene G.Mancini: chiude tutti gli spazi sulla fascia destra e non fa avanzare gli avversari

8' - L'Italia non spreca nessun pallone, la Bosnia cerca di mantenere il possesso, sempre con grande intensità

8' - Fallo di mano di Dzeko a centrocampo

6' - Inserimento e cross a seguire di Emerson dalla sinistra: Barella non trova per poco la deviazione vincente, in piena area bosniaca

5' - Compatta l'Italia dietro, la Bosnia cerca di attaccare, non trovando però ancora la finalizzazione; ottimi ritmi di gioco, sin dal fischio d'inizio

4' - Fuorigioco per Insigne

3' - Fallo di Barella a centrocampo

3' - Destro di Quagliarella, al volo dal limite: rasoterra insidioso, che termina però a lato

1' - Gara subito calda: Italia aggressiva, la Bosnia non si fa attendere

1' - (20.45) CALCIO D'INIZIO! L'Italia attaccherà da sinistra a destra; Italia in classica divisa azzurra (pantaloncini azzurri), Bosnia ed Erzegovina in tenuta da trasferta bianca (pantaloncini bianchi)

Squadre in campo, scorrono le formazioni. In seguito, suonano gli Inni nazionali

 

Ecco di seguito le formazioni ufficiali delle due compagini:

ITALIA (4-3-3): Sirigu; G.Mancini, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Bernardeschi, Quagliarella, Insigne. CT: Roberto Mancini

BOSNIA ED ERZEGOVINA (4-3-3): Sehic; Todorovic, Bicakcic, Zukanovic, Civic; Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak. CT: Robert Prosinečki

 

Arbitro: Javier Estrada Fernánde (Spagna)

Stadio: Allianz Stadium di Torino

Condizioni climatiche: cielo nuvoloso

 

Le gare dell'Italia ad European Qualifiers (6 squadre), 1° in classifica (9 punti): 3 vittorie, 0 pareggi e 0 sconfitte

Le gare della Bosnia ed Erzegovina ad European Qualifiers (6 squadre), 4° in classifica (4 punti): 1 vittoria, 1 pareggio, 1 sconfitta

 

Dopo la vittoria per 0-3 in terra ateniese, l'Italia di Roberto Mancini è chiamata al confronto con la Nazionale più temibile, sulla carta, del proprio gruppo: si tratta della Bosnia di Pjanic e Dzeko. L'avversario di giornata è comunque in una situazione non serena, arrivando dalla sconfitta, contro la Finlandia (2-0), all'ultima giornata. Per l'Italia, invece, un'altra opportunità da sfruttare per anticipare i tempi; senza presunzione però, come ha voluto ricordare ieri Roberto Mancini, in conferenza stampa. Lo stesso commissario tecnico cambia qualcosa rispetto all'undici titolare schierato con la Grecia: spiccano gli innesti di G.Mancini in difesa e la coppia Bernardeschi e Quagliarella, a comporre il trio d'attacco con Insigne

Amiche ed amici di TuttoUdinese, buonasera! Un cordiale saluto da Emanuele Calligaris alla diretta di Italia-Bosnia ed Erzegovina, 4° giornata del Gruppo J, valevole per le qualificazioni ad Euro 2020