Luca Gotti dovrà fare a meno di Tolgay Arslan nel match contro lo Spezia. Il centrocampista tedesco non è nell'elenco dei convocati a causa di un affaticamento muscolare. La sua assenza, sommata a quella di Walace e dei lungodegenti Mandragora e Jajalo, crea non pochi problemi al tecnico veneto, che sarà giocoforza costretto ad inventarsi qualcosa.

Vista anche l'assenza di un Pereyra non ancora per ovvi motivi in condizione di poter giocare, due sembrano essere le soluzioni più probabili. La prima, forse la più plausibile, prevede accanto a Coulibaly l'impiego di Fernando Forestieri nel ruolo di mezzala, con De Paul in cabina di regia.

La seconda, invece, potrebbe portare all'esordio dal primo minuto per il giovane classe '02 Palumbo davanti alla difesa, con De Paul e Coulibaly ai suoi lati.

Staremo a vedere se Gotti adotterà una di queste soluzioni oppure ci sorprenderà con una mossa diversa.

Sezione: Focus / Data: Mar 29 settembre 2020 alle 19:57
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print