Una contropartita per ridurre il prezzo di De Paul, l'Inter disposta a dare Dimarco o una mano per Politano

08.11.2019 11:00 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Una contropartita per ridurre il prezzo di De Paul, l'Inter disposta a dare Dimarco o una mano per Politano

Come vi abbiamo raccontato più volte, De Paul è un obiettivo dell'Inter fin da subito, ma i nerazzurri dovranno portare ai Pozzo la classica proposta "indecente" per convincerli a cedere il ragazzo già a gennaio, andando in controtendenza rispetto alle proprie abitudini. Oltre a una consistente parte economica, Marotta sarebbe disposto a dare anche una contropartita. I nomi che arrivano dagli ambienti milanesi sono due, ovvero quelli di Dimarco e di Politano. Il primo, dopo il prestito al Parma, è rimasto in nerazzurro e Conte non lo sta tenendo in considerazione. L'Udinese lo aveva sondato in estate per la fascia sinistra. Il secondo è sicuramente il nome più intrigante, non a caso piace a tante squadre. L'ingaggio da 1,6 milioni è al di fuori del tetto bianconero, ma se i nerazzurri oltre all'offerta economica dovessero mettere sul piatto l'ex Sassuolo con anche un aiuto per almeno sei mesi sullo stipendio ecco allora che lo scenario potrebbe prendere connotati inaspettati, soprattutto calcolando anche la volontà di RoD di fare il salto di qualità appena ci sarà l'offerta giusta per lui e, soprattutto, per l'Udinese.