Alla porte dell’Udinese hanno già bussato Chievo e Verona, mentre si è defilato il Palermo. Ma il Torino sarebbe in testa alle preferenze di Davide Faraoni (nella foto), qualora si concretizzasse quello che per il momento resta un semplice interesse. Nemmeno recente: già nella sessione di mercato invernale l’esterno destro, ai tempi in prestito al Watford, era entrato nel mirino granata. Poi alla fine era arrivato Marko Vesovic, svincolatosi dalla Stella Rossa. I destini dei due giocatori potrebbero nuovamente incrociarsi ora che Faraoni è tornato all’Udinese ed è a tutti gli effetti sul mercato: le squadre veronesi, appunto, pressano, ma il Torino rimane in corsa anche perché piazza gradita. Tutto ruota attorno alla possibile partenza di Vesovic, che per il momento resta fondamentale per affrontare i preliminari di Europa League. Tuttavia il montenegrino è seguito all’estero, potendo contare su qualche ammiratore specialmente in Francia e in Svizzera. La corsia destra è particolarmente calda, aspettando chiarezza sulla situazione di Bruno Peres, ancora in attesa di tesseramento. E poi c’è Matteo Darmian, considerato incedibile da Cairo a meno di cambi di scenari dovuti a offerte irrinunciabili per il giocatore e per il club.

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 03 agosto 2014 alle 21:00 / Fonte: tuttosport
Autore: Ivan Cagnucci
vedi letture
Print