Tudor, conferenza: "Tutti arrabbiati per l'atteggiamento della ripresa, ma ci giocavamo tutto in questi 90'. De Paul e Okaka importantissimi"

18.05.2019 17:31 di Davide Marchiol   Vedi letture
Tudor, conferenza: "Tutti arrabbiati per l'atteggiamento della ripresa, ma ci giocavamo tutto in questi 90'. De Paul e Okaka importantissimi"

Queste le parole di Igor Tudor in conferenza stampa.

Atteggiamento nella ripresa di gran lunga diverso rispetto al primo tempo e sbagliato: “Penso che tutti si siano arrabbiati per l'atteggiamento messo in campo nel secondo tempo, però forse proprio la tensione della gara ha fatto soffrire mentalmente i ragazzi, perchè in questi novanta minuti ci giocavamo tutto. Alla fine abbiamo tirato fuori la vittoria con le unghie, vediamo i risultati delle altre e poi giocheremo l'ultima”.

L'infortunio di Sandro ha tolto qualcosa a livello di personalità: “Sicuramente ha influito la perdita di Sandro, perchè è molto importante anche a livello di comunicazione, non solo come giocatore. Ho fatto una mossa un po' particolare non facendo un cambio equivalente. Nel secondo tempo abbiamo preso due gol troppo facili, ma alla fine ce l'abbiamo fatta lo stesso”.

Salvezza ancora non matematica nonostante 40 punti: "40 punti sono tanti e dobbiamo ancora aspettare, ma è così perchè l'Empoli nonostante sia indietro ha vinto molto. Aspettiamo questi due giorni e vedremo".

De Paul verso la cessione e Okaka in prestito, due giocatori importanti che potrebbero non esserci l'anno prossimo: “De Paul per noi importante, se va via o meno lo deciderà la società, eventualmente sarà difficile sostituirlo perchè ha fatto 20 punti su 40, ha grandi doti. Okaka è un bravo ragazzo, ha avuto tanti problemi nella sua carriera, ma si è messo a disposizione con la testa e con umiltà, siamo contenti che abbia fatto tutti questi gol”.