RELIVE Serie A2 girone est Orasì Ravenna-Apu Gsa 64-68: RISULTATO FINALE

03.02.2019 17:46 di Francesco Paissan  articolo letto 4508 volte
RELIVE Serie A2 girone est Orasì Ravenna-Apu Gsa 64-68: RISULTATO FINALE

FINISCE QUA!!! Udine sbanca Ravenna per 64-68 e torna a vincere in trasferta dopo la gara di Cagliari. La squadra di Martelossi è stata molto attenta nel finale e ha conquistato una vittoria che vale anche il quarto posto solitario. Migliori in campo per Udine Cortese e il capitano Mauro Pinton

Smith commette fallo su Pinton, due liberi decisivi per il capitano. Freddo Pinton fa due su due

Infrazione di campo per Ravenna a otto secondi dalla fine!

Altro canestro di Masciadri, stavolta da due 

Masciadri riapre i giochi con il tiro da tre

Palla recuperata per Pinton, Penna confeziona il palleggio, arresto e tiro che vale due punti

Meno di due minuti e mezzo alla fine, si esaurisce il bonus per Ravenna

Simpson si aiuta con la tabella e mette due punti preziosi

Da tre punti Cortese è una sentenza, tripla davanti a Hairston

Tripla di Smith e nuova parità

Nuovo canestro di Smith, a tratti immarcabile

Penna spara la tripla con grandissima freddezza

Devastante Nikolic che schiaccia a canestro dopo l'assist di Penna

Passaggio dietro la schiena di Cortese per Mortellaro che ne mette due facili

Mascadri pareggia subito il punteggio

Due punti separano Ravenna e Udine dopo il terzo parziale, 50-52 il punteggio. L'Apu ha iniziato molto bene questo quarto ma Ravenna ha avuto il merito di rimanere sempre in scia. Sarà un arrivo in volata per la vittoria finale

Altra magia di Montano che riavvicina i locali nel punteggio

Gran canestro dopo la virata per Montano, primi punti per lui

Mortellaro spende un buon fallo sul solito Hairston. Il giocatore di Ravenna fa due su due

Pinton segna due liberi dopo aver subito fallo

Smith accelera e sale al ferro segnando due punti. Azione già vista troppe volte

Nuovo tap-in, questa volta di Mortellaro sull'errore di Pinton

Tap-in di Nikolic sull'errore di Penna

Hairston segna ancora contro la difesa di Mortellaro

Simpson ruba palla, serve Nikolic che da solo inchioda a canestro. Arriva pure un fallo tecnico contro Ravenna

Questa volta non serve il tabellone, Cortese segna un'altra tripla

Penetrazione vincente di Laganà, due punti

Tabellata di Riccardo Cortese sul tiro da tre. Dichiarata o no non importa, Udine avanti di 4

Pellegrino si fa perdonare in attacco con canestro e fallo subito. Gioco da tre completato

Pellegrino commette fallo su Hairston che mette entrambi i tiri

Penna fermato fallosamente sul contropiede. Con un uno su due pareggia il punteggio

Finta di tiro che fa saltare il marcatore e poi solo cotone, altri due per Simpson

Primo acuto di Simpson nel terzo quarto, step-back e canestro da due

Udine mette una pezza al suo brutto inizio di secondo quarto chiudendo il primo tempo sul 34-29. L'attacco dell'Apu sarà la chiave della partita, con i ragazzi di Martelossi dovranno rendersi più pericolosi nella metà campo di Ravenna 

Molto bravo Penna che, a una manciata dalla sirena, si guadagna un fallo segnando però solo un libero

Simpson spedito alla linea della carità segna solo un tiro libero

Fallo su Cardillo mentre si lotta a rimbalzo. Due su due

Palleggio, arresto e tiro di Simpson davanti a Hairston

Fallo di Montano sul tentativo da tre di Pinton. Perfetto il capitano dalla linea dei liberi

Ottima accelerazione di Pinton che va fino al ferro

Troppo facile per Hairston segnare due punti in area contro Mortellaro

Difesa competente per Udine poi contropiede con Cortese che subisce fallo. L'italiano segna i suoi due liberi

Scossa di Pinton che mette il tiro da tre

Smith infila un libero su due dalla lunetta ma almeno non va a segnare con il sottomano

Terza fotocopia dello stesso canestro per Smith

Viaggio alla lunetta per Pellegrino che sbaglia il primo e segna il secondo

Smith replica lo sprint già visto in precedenza, due punti al ferro

Pellegrino segna appoggiandosi al tabellone col semigancio, un marchio di fabbrica ormai

Orribile 5-0 dopo cinque minuti dall'inizio del secondo periodo, partita scarica di emozioni

Smith penetra in mezzo alle maglie della difesa bianconera e realizza il sottomano

Simpson rimane a terra dopo uno scontro di gioco, rialzandosi subito però accomodandosi momentaneamente in panchina

Masciadri sblocca per Ravenna subendo anche il fallo di Genovese. 2+1 per l'italiano

Momento di confusione in attacco per entrambe le squadre, secondo quarto ancora privo di realizzazioni

Ravenna conduce 18-12 un primo quarto segnato da numerosi falli da entrambe le parti. Udine fatica più del dovuto in attacco, comportandosi in maniera migliore in difesa nonostante i tanti fischi degli arbitri

Cortese subisce fallo, sbaglia il primo libero della partita, segna comunque l'altro

Bonus esaurito per Udine e dunque due liberi per Hairston. Preciso a metà l'americano

Piazzato vincente di Nikolic dalla corta distanza

Smith di nuovo alla linea dei liberi, due su due per lui

Smith sbaglia, raccoglie il rimbalzo e serve Masciadri per la tripla

Cortese va in penetrazione e subisce fallo. Altro due su due ai liberi

Fallo su Hairston, due su due ai liberi. Udine fatica molto in attacco

Molto abile Ravenna a sfruttare i ritardi nelle rotazioni difensive di Udine, Cardillo viene poi fermato con un fallo da Pellegrino e segna un libero su due

Masciadri ferma con un fallo Cortese che infila entrambi i liberi

Contropiede fulmineo dopo la persa di Udine, ancora Hairston a segnare due punti

Ravenna muove bene la sfera, Hairston chiude l'azione

Martelossi spende immediatamente un fallo tecnico dopo uno sfondamento fischiato a Pellegrino. Smith realizza il libero

Anche Penna si muove bene dal lato debole e ne appoggia due a canestro

Cardillo schiaccia a canestro tagliando dal lato debole

Tripla di Nikolice immediata risposta

Masciadri guadagna l'area e alza la parabola verso canestro, primi due per Ravenna

C'è grande curiosità per vedere come la squadra di Martelossi interpreterà questa gara contro Ravenna dopo la grande vittoria di mercoledì sera contro la Fortitudo Bologna. Ravenna attualmente si trova in zona playoff occupando la posizione immediatamente più arretrata in classifica rispetto a Udine. Non sarà dunque una sfida da sottovalutare, considerato anche il valore tecnico dei giocatori dell'Orasì, uno su tutti l'americano Adam Smith, trascinatore di questa squadra. Quanto di buono mostrato mercoledì andrà confermato anche questa sera, anche per riconquistare finalmente una vittoria in trasferta.

Buonasera amici di Tuttoudinese.it da Francesco Paissan! Tra qualche minuto avrà inizio la ventesima giornata del girone Est di Serie A2 Old Wild West, con l'Apu Gsa che sarà ospite dell'Orasì Ravenna al Pala De André