RELIVE Serie A2 Girone Est Assigeco Piacenza-Apu OWW 56-77: RISULTATO FINALE

16.02.2020 17:55 di Francesco Paissan   Vedi letture
RELIVE Serie A2 Girone Est Assigeco Piacenza-Apu OWW 56-77: RISULTATO FINALE

Ampio successo dell'Apu su Piacenza per 56-77 e conferma bianconera sul fortunato parterre del PalaBanca con una nuova vittoria frutto di un'ottima prestazione generale dei bianconeri su entrambi i lati del campo

Piccoli segna ma la gara è in ghiaccio ormai

Beverly taglia a canestro e si prende il fallo da Ferguson, due liberi ma un canestro

Due punti per Piccoli

Tripla insensata di Cromer allo scadere dei 24, sul velluto ormai l'Apu

Tripla di Amato, pietra tombale sulla partita

Canestro molto fortunoso di Beverly da sotto misura

Tripla di Amato sul suggerimento di Gazzotti

Scippo di Penna e Cromer che, in contropiede, segna con fallo subito e si va per il gioco da tre punti, poi completato

Fallo di Beverly che evita la schiacciata di Ammannato ma gli consegna due chances dalla lunetta. 0/2

Tripla di Penna servito dal mezz'arco da Penna

Palleggio, arresto e tiro di Ferguson, Piacenza si riavvicina a sette punti e Ramagli si vede costretto a chiamare timeout

Fallo di Santiangeli che gli permette di tirare due liberi, dei quali va a segno solo il primo

Apparente infortunio per Mike Hall che esce dolorante dal campo

Molinaro col piazzato dalla media sulla sirena dei 24

Quarto non indimenticabile ma nel quale, in ogni caso, l'Apu è riuscita ad allungare nel punteggio grazie, però, all'apporto della difesa che ha tenuto Piacenza a soli 8 punti nell'intero parziale

Tripla di Nobile quasi allo scadere e fallo subìto dal #22 che, dalla lunetta, confeziona un gioco da quattro punti

Fallo su Santiangeli che viene così spedito in lunetta, da dove scrive 1/2

Libero supplementare sbagliato da Cromer

Acrobazia di Cromer che segna subendo anche fallo dalla difesa. C'è timeout sponda Piacenza nel frattempo a 2:02 dalla sirena del quarto

Liberi in arrivo per Zilli che subisce fallo da Hall, dalla lunetta il friulano fa 2/2

Tripla da lontanissimo per Cromer

Gasparin risponde da tre dall'angolo

Amato rompe il ghiaccio per Udine nella ripresa con la tripla

Stoppata con fallo di Beverly su Hall, due liberi in arrivo. Due su due

Molinaro rolla a canestro e schiaccia indisturbato

Si riprende a giocare al PalaBanca

Udine nel secondo quarto prende in mano le redini del gioco e ora conduce per 39-45, producendo con continuità in attacco e dimostrandosi molto attiva a rimbalzo e in difesa

Ferguson sulla sirena dell'intervallo infila il tiro da tre

Gazzotti pescato da Strautins, due per l'italiano ex-Cremona

Strautins riceve profondo da rimessa, fa finta e controfinta e vira per trovarne due al ferro

Due punti difficilissimi per Cromer, tracciato dalla difesa, forse fallosa, di Piccoli

C'è anche Strautins a rimbalzo d'attacco, segue un fallo su di lui e ci sono così due liberi, dei quali viene convertito solo il secondo

Ferguson elude Penna con una finta e segna due punti in sospensione dalla media

Rimbalzone d'attacco per Beverly e due punti

Piccoli da dietro l'arco riceve e spara da tre, canestro

Palleggio, arresto e tiro di Cromer dalla media, solo cotone

Fallo nuovamente su Santiangeli che tenterà due liberi. 1/2 per l'italiano

Finta e tiro per Amato che aveva un piede sulla linea dei 6.75, il tiro vale quindi due punti

Amato affonda e scarica fuori per Cromer che segna da tre e porta Udine in vantaggio

Attacco di Amato concluso con il canestro

Ferguson con la lacrima sopra la testa di Zilli

Nobile fa saltare per aria un uomo, penetra e scarica verso Zilli che, in area, fa la voce grossa e segna due punti

Nove canestri consecutivi avevano scavato un primo solco per l'Assigeco ma l'Apu, continuando a produrre buone azioni d'attacco e stringendo le maglie in difesa, ha saputo risalire fino al 28-25 di fine periodo

Ultimo possesso Apu, passaggio allo scadere di Amato per Beverly che riceve e segna da sotto misura

Nobile sfida Ferguson, lo supera e trova il passaggio per Beverly che viene fermato col fallo. Due liberi e due canestri

Nobile con spazio, tripla per lui e assist per Penna

Scossa di Cromer, tripla per lui

Hall da due punti, praticamente Piacenza non ha ancora sbagliato un tiro

Tripla di Santiangeli

Altro canestro di Zilli dal campo, dall'altezza della linea dei liberi

Ferguson da tre nonostante la buona chiusura di Nobile

Zilli palleggia, crea separazione da Hall e segna in allontanamento

Altro fallo di Strautins, altri liberi per Santiangeli che, di nuovo, non sbaglia

Tripla per Amato, la seconda realizzata da Udine nel quarto

Molinaro fa perdere le sue tracce a Beverly, canestro al ferro

Cromer attacca con convinzione il ferro, due per lui

Cromer illumina per Gazzotti che sfrutta il varco e s'infila per due punti comodi

Hall in ripartenza attira due marcatori, cambia lato e trova Gasparin che si alza da tre e segna. Primo timeout per coach Ramagli a 6:57 dalla prima sirena

Due liberi per Santiangeli, impeccabile dalla lunetta

Amato attacca, crea spazio per Beverly e lo serve per due punti comodi in schiacciata

Molinaro in area, mezza virata e appoggio al tabellone per due punti

3/3 da tre per l'UCC, ancora Hall a realizzare

Altra bomba per Piacenza, stavolta a segnare è Hall

Pronta risposta di Strautins, sempre da tre

Solo cotone, Ferguson dal palleggio infila la tripla

Viene alzato il primo pallone della serata, primo possesso per Udine

Capitan Antonutti non sarà della partita a causa di un problema fisico accusato negli ultimi allenamenti. Al suo posto verrà regolarmente schierato Giulio Gazzotti già dal primo minuto

Parentesi infermeria per l'Apu che non avrà a disposizione Agustin Fabi ma potrà disporre di un Gazzotti ritrovato, sebbene da centellinare in ogni caso nell'utilizzo. Segnali positivi anche da Beverly, regolarmente in campo nonostante qualche problema con un colpo subìto un paio di settimane fa. Per quanto riguarda l'Assigeco la notizia principale non può che riguardare il cambio di allenatore che ha visto l'ex-coach proprio di Udine, Alberto Martelossi, andare a occupare il ruolo precedentemente svolto da Ceccarelli. Piacenza, dunque, in cerca di conferme dopo un periodo difficile, con cinque sconfitte nelle ultime sei gare. Dall'altro lato Udine è a caccia di un nuovo successo dopo la beffa della sfida con Mantova.

Buonasera amici di TuttoUdinese.it da Francesco Paissan e ben ritrovati con l'appuntamento della "palla a spicchi" e dell'Apu Old Wild West, questa sera ospite al PalaBanca, casa dell'UCC Assigeco Piacenza, per una gara valida per la ventiquattresima giornata del Girone Est di Serie A2 di basket. Appuntamento a tra poco per la palla a due!