Il difensore del Virtus Entella, Ivano Baldanzeddu, tornerà a giocare tra circa un anno. Stagione dunque finita per il  difensore della Virtus Entella. L’infortunio riportato sabato nel corso della partita contro il Brescia si è rivelato grave: il giocatore ha riportato una lesione multilegamentosa al ginocchio destro e dovrà essere operato due volte. Potrà tornare a giocare fra circa . Ricevuta la notizia, il presidente Antonio Gozzi ha subito espresso vicinanza a Baldanzeddu, ma ha colto l’occasione anche per chiedere rispetto. L’infortunio è stato infatti provocato da un entrata scomposta di Di Cesare, non sanzionata dall’arbitro. “Vista la violenza del fallo subito dal nostro giocatore – afferma Gozzi – è incomprensibile che un intervento del genere non sia stato sanzionato con l’espulsione di Di Cesare e nemmeno con il fallo. Siamo una matricola, ma ci aspettiamo anche per noi l’applicazione delle regole, con precisione e competenza”.

Sezione: Notizie / Data: Mar 16 settembre 2014 alle 13:00
Autore: Ivan Cagnucci
vedi letture
Print