Servirebbe una combinazioni di risultati micidiale affinchè l'Udinese vada in B, ma il pericolo c'è e guai a sottovalutarlo, infatti niente risultati dagli altri campi sul tabellone, onde evitare distrazioni. I bianconeri partono subito con la marcia giusta, anche sfruttando un Bologna presentatosi in campo quasi esclusivamente per fare attestato di presenza. I felsinei infatti non entrano praticamente mai in area, con Bizzarri spettatore non pagato. Prima Jankto, poi Samir, fanno strozzare l'urlo di gioia dei tifosi. Da Ferrara arriva la notizia del vantaggio della SPAL sulla Sampdoria, mentre a Napoli i partenopei mettono sotto il Crotone. Forti di una situazione più tranquilla, le zebrette iniziano a essere più sciolte e alla terza imbucata mettono dentro quello che con tutta probabilità sarà il gol della definitiva salvezza. Filtrante di Barak per Fofana in area, diagonale e palla in rete. Da sottolineare la sontuosa prestazione di Hallfredsson in mezzo al campo, vero pendolino oggi della squadra, e di Stryger Larsen, che prende una traversa e manda sempre in crisi Masina. De Paul con due esterni come Barak e Jankto sembra trovarsi meglio, con un po' più di cinismo, potrebbe essere questa la struttura in cui inserirlo affinchè giochi al meglio.

Sezione: Notizie / Data: Dom 20 maggio 2018 alle 18:50
Autore: Davide Marchiol
vedi letture
Print