Intercettato dai microfoni di Sky Sport, l'amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta ha commentato ancora una volta il botta e risposta tra il dirigente bianconero e Andrea Stramaccioni, ai tempi della sfida tra l'Inter e la Juventus, dove i nerazzurri riuscirono ad espugnare per la prima volta la tana dello Juventus Stadium: "Con Stramaccioni nessun rancore, abbiamo risolto tutto. Nel calcio può succedere a volte di avere una dialettica accesa. Muriel e Widmer osservati speciali? Sono decenni che l'Udinese fa crescere talenti. Ricordo, ad esempio, Sanchez e Benatia. Loro sono molto bravi a valorizzare i propri calciatori". 

Sezione: Notizie / Data: Lun 15 settembre 2014 alle 15:30
Autore: Salvatore Ergoli
vedi letture
Print