Lovisa, conferenza: "Stiamo lavorando molto bene e sono felice anche se la strada è ancora lunga"

08.12.2019 23:09 di Davide Marchiol   Vedi letture
Lovisa, conferenza: "Stiamo lavorando molto bene e sono felice anche se la strada è ancora lunga"

Il presidente del Pordenone Mauro Lovisa ha commentato nella conferenza stampa post partita l'ennesima vittoria dei suoi ramarri: "Dobbiamo migliorare fuori casa, i numeri dicono questo, ma dopo una sconfitta come quella di Pisa riuscire a mettere in campo una prestazione del genere non era facile, bisogna fare i complimenti al mister. Abbiamo lasciato solo un paio di occasioni a un avversario che gioca bene insieme da tempo, abbiamo avuto un'occasione noi per chiuderla sul 2-0. Una bella prestazione dunque, sul rigore non posso dire francamente nulla, da casa dicono fosse netto, ma posso solo rimettermi alla decisione dell'arbitro. È una delle poche partite in cui il Crotone non fa gol, credo dia ancora più lustro a questi tre punti che sono pesanti. Di Gregorio? Ha un grande potenziale e dietro ha un grande portiere come Bindi, che è una grande persona, però è una squadra dove i giovani trovano l'ambiente giusto, anche Vogliacco è cresciuto molto. Per i portieri bisogna fare i complimenti a Cortiula, bisogna dare merito anche a chi li fa crescere. La nota dolente se vogliamo è il pubblico, 2600 tifosi sono un po' pochi per una squadra seconda in B, sappiamo le difficoltà che ci sono, il calore del pubblico l'ho sentito subito, appena entrato, però forse potremmo avere qualcosa di più. Comunque sono felice, la strada è lunga, ma nella vita ci sono pochi momenti in cui godersi le cose, però Matteo (Lovisa, il figlio DS ndr) ha scelto i giocatori giusti, Tesser con la sua esperienza ha dato una forte identità alla squadra. Ripeto sono tre punti importanti, Inzaghi quando è venuto qui col Benevento ed ha pareggiato ha detto che in pochi avrebbero vinto qui, ci ha visto giusto, perchè abbiamo battuto un Crotone che sono convinto lotterà per obiettivi importanti".