De Paul-Udinese fino al 2024. Il d.s. Marino: "Rodrigo vale"

16.10.2019 12:00 di Stefano Bentivogli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
De Paul-Udinese fino al 2024. Il d.s. Marino: "Rodrigo vale"

Un premio fedeltà. Un rinnovo meritato. Un aumento doveroso. Ieri mattina Rodrigo De Paul (insieme al portiere Juan Musso) è rientrato a Udine dopo gli impegni con la Nazionale argentina dove ha fatto molto bene nell’amichevole con la Germania (un palo colpito giocando a centrocampo, decisamente più indietro di come avviene in bianconero) e nel primo pomeriggio ha messo la firma sul contratto che lo lega al club della famiglia Pozzo fino al 2024. Più che un allungamento (il precedente impegno era fino al 2023) un vero e proprio nuovo contratto quinquennale che significa un sostanziale ritocco che dovrebbe portare il Diez a guadagnare oltre il milione di euro. «Tenevamo molto a dimostrare il valore che Rodrigo ha all’interno della nostra squadra», ha sottolineato il responsabile dell’area tecnica del club Pierpaolo Marino. Ora l’Udinese si aspetta un gran contributo dal giocatore più rappresentativo che, finora, ha giocato poco complice la squalifica per tre giornate post Inter.