Collavino: "Le concomitanze non creeranno problemi allo stadio, ma chiedo sensibilità alle due Leghe"

09.08.2019 11:00 di Davide Marchiol   Vedi letture
Collavino: "Le concomitanze non creeranno problemi allo stadio, ma chiedo sensibilità alle due Leghe"

Al Messaggero Veneto il DG Franco Collavino rassicura tutti sul doppio utilizzo dello Stadio Friuli tra Udinese e Pordenone: "Ci appelliamo alla sensibilità delle due Leghe, di A e B, affinché venga salvaguardato lo spettacolo, mettendo la distanza maggiore possibile tra i due eventi concomitanti. Siamo strutturati in maniera tale da poter gestire tutti gli impegni e crediamo di poter mettere a disposizione di entrambe le squadre uno stadio nelle migliori condizioni per garantire uno spettacolo adeguato. Per quanto riguarda il manto erboso, non pensiamo possa risentire di un utilizzo più intensivo, perché il rinforzo effettuato lo scorso anno con le cuciture con fili di erba sintetica è sufficiente a garantire una buona tenuta del terreno. Altre concomitanze? Dovremo attendere la fine di agosto per conoscerle, saranno decise a valle dei sorteggi per l’Europa League e la Champions. Abbiamo comunque già ricevuto rassicurazioni dalle due Leghe".