Prandelli sia alla RAI che in conferenza stampa dopo la vittoria della sua Fiorentina sull'Udinese ha voluto ricordare Diego Armando Maradona, evitando domande sul calcio giocato: "Resterò a parlare pochi secondi perché in questo momento non trovo giusto parlare della partita, mi sembra doveroso ricordare Maradona, abbraccio tutta la famiglia. Sono stato fortunato a poterlo marcare in campo, era un po' scarico in quei match e mi ha fatto fare bella figura. Nessun giocatore si è mai lamentato di lui, era sempre correttissimo con tutti i compagni. Lui era il campione, bisogna solo ringraziarlo per quanto ha fatto in carriera. Il calcio deve far sognare i bambini e lui lo ha fatto. Sulla partita posso dire che sono felice abbia segnato un giovane come Montiel, ci dà fiducia”.

Sezione: L'Avversario / Data: Mer 25 novembre 2020 alle 21:03
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print