Max Moras, tecnico della Primavera bianconera, ha parlato ai microfoni di Udinese Tv dopo la sconfitta ai rigori contro il Vicenza costata l'eliminazione dalla Tim Cup di categoria.

"Mi dispiace principalmente per i ragazzi perché si erano meritati la vittoria soffrendo e lottando fino alla fine. Il 2-1 lo abbiamo preso per un'ingenuità ed ingenuo è stato anche l'errore al primo minuto di recupero. Cercheremo di toglierci delle soddisfazioni lungo il campionato ma nel complesso oggi posso essere soddisfatto della prestazione nonostante il risultato. Parliamo comunque di ragazzi che arrivano da mesi di inattività ma non ho visto cali fisici, un calo c'è stato quando abbiamo preso il primo gol ma questa è una cosa del tutto normale. Se magari avessimo chiuso la partita ora non saremmo qua a parlare di una sconfitta ma il calcio è questo. Atteggiamento tattico? Fa tutto parte del percorso di crescita dei ragazzi ed è anche per dare loro la possibilità di esprimersi al meglio. Oggi li ho visti più sciolti rispetto alle ultime partite ma potremmo sperimentare anche altro perché le qualità ci sono. Devono soltanto avere la giusta voglia di migliorarsi e continuare a crescere".

Sezione: Giovanili / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 20:18
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print