Bram Nuytinck è intervenuto ieri ai microfoni di Udinese Tv nel corso della trasmissione Udinese Tonight. Queste le sue parole:

"Dobbiamo segnare se vogliamo ottenere dei punti. È molto importante. In difesa dobbiamo essere un po’ più concentrati. Rispetto agli altri anni l’inizio di questo campionato abbiamo creato molto di più rispetto al passato. Dobbiamo segnare e dobbiamo giocare con più grinta. Venerdì abbiamo giocato così e dobbiamo continuare, dobbiamo continuare così.
 

Io voglio rimanere il più a lungo possibile all’Udinese, mi trovo molto bene a Udine. L’Udinese è un grande Club. 
 

In Olanda ci sono tanti difensori forti, che giocano in squadre più blasonate. La vita del calcio è così. Con l’Under 21 ho fatto un bel percorso, ma adesso voglio concentrarmi solo sull’Udinese
 

Come squadra dobbiamo fare le cose che sappiamo. Anche lo scorso campionato abbiamo fatto le ultime 12 partite bene perché non abbiamo fatto cose particolari. 
 

Si quando giochiamo con 4 difensori lo spazio dietro è più grande, con 5 siamo un po’ più vicini. Non è più facile ma forse è un po’ più chiaro per noi perché abbiamo giocato con 5 difensori. 
 

Siamo una squadra forte, anche lo scorso anno avevamo una squadra forte ma adesso abbiamo nuovi giocatori di qualità. 
 

Quando prendi pochi punti sei un po’ preoccupato, ma il Mister è sempre tranquillo e riesce a trasmettere fiducia alla squadra. Io sono tranquillo e anche la squadra è tranquilla. Finalmente abbiamo un allenatore come lui che prepara le partite ed è sempre tranquillo. Abbiamo molta fiducia in lui e lui ne ha in noi. 
 

Il cibo in Italia è incredibile mi piace molto. 
 

È un periodo strano per me, ma penso per tutti perché non possiamo uscire. È strano, spero che migliori nei prossimi mesi. Dobbiamo tenere duro, quando siamo forti mentalmente possiamo tutto.
 

Gotti è molto diverso da Tudor perché vuole giocare a calcio e lui è sempre molto tranquillo. Anche Tudor aveva delle qualità, io magari non avevo un buon rapporto con lui ma questo può succedere nel calcio. Adesso sono molto contento per noi. Sono felice qui, ho lavorato tanto
 

In allenamento proviamo sia la difesa a 4 che a 3. Adesso abbiamo dei giocatori che possono giocare in diversi ruoli
 

Adesso ho esperienza, ho giocato molto e penso di essere maturato. Ho guadagnato molta esperienza negli anni e questo mi rende forte.
 

Vorrei giocare tutte le partite e voglio fare un bel campionato con questa squadra. Ogni anno vogliamo un bel posto in classifica ma invece combattiamo per la salvezza. Quest’anno abbiamo una bella squadra e un buon allenatore e quindi voglio giocare al massimo per ottenere il posto che ci meritiamo".

Sezione: Focus / Data: Mar 10 novembre 2020 alle 10:10
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print