I retroscena del "no" dell'Udinese alla Fiorentina per De Paul: Pozzo indispettito dall'eccessivo tergiversare dei viola

30.08.2019 16:20 di Jessy Specogna   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.it
I retroscena del "no" dell'Udinese alla Fiorentina per De Paul: Pozzo indispettito dall'eccessivo tergiversare dei viola

"Non ci sono possibilità di prendere De Paul". Sono state categoriche le parole di Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, a margine della conferenza stampa di presentazione di Dalbert di oggi. Il grande obiettivo dei viola per questo finale di mercato sembra dunque essere sfumato, nonostante l'ottimismo dei giorni scorsi. La dirigenza gigliata, alle prese con le tante uscite, a partire da Simeone, arrivato oggi a Cagliari, ha tergiversato troppo e a meno di clamorose riaperture che potrebbero esserci nelle ultime ore la famiglia Pozzo ha deciso di non cederlo.

Tempi stretti - Se la Fiorentina avesse affondato il colpo la settimana scorsa, offrendo all'Udinese i soldi richiesti, molto probabilmente si sarebbe arrivati alla fumata bianca, anche perché i friulani non sono mai stati un club non disposto a cedere i giocatori, ma per Rodrigo De Paul i viola hanno aspettato troppo, con il rischio adesso di rimanere con il cerino in mano senza l'acquisto capace di infiammare ancora di più i tifosi nelle ultime ore di mercato.