Presente all'evento per l'inaugurazione dell'area hospitality del Friuli, il tecnico dell'Udinese Andrea Stramaccioni ha rilasciato alcune dichiarazioni circa il cammino dei bianconeri:  "Credo che qui ci siano due cose molto rare: un modello organizzativo su qualsiasi cosa, e sopratutto c'è un progetto. Un progetto tecnico di sviluppo dei calciatori che l'Udinese recluta con un reparto scouting secondo a nessuno nel mondo. Ricorderò sempre quando Gino Pozzo mi disse: "Non so qual è il campione tra i giocatori che ti metterò a disposizione ma so che ci saranno dei campioni". Questa passione e l'orgoglio di questa terra non può che trascinarti. Noi rappresentiamo una parte d'Italia della quale spesso si parla poco ma che ha dei forti valori che noi proviamo a rappresentare in campo".

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 20 settembre 2014 alle 08:30
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
vedi letture
Print