Nell'intervista rilasciata al Gazzettino, Pierpaolo Marino ha parlato anche del futuro di Rodrigo De Paul.

«Cominciamo col dire che il mercato si porta dietro un calo dei prezzi che va dal 30 al 40 per cento e che viene simulato da formule varie, prestiti e scambi. Il problema degli operatori è che non riescono a individuare il prezzo giusto per acquistare e/o vendere. Si ha il timore che le quotazioni date agli atleti non siano reali. È comunque un mercato stagnante. Per quanto riguarda De Paul, il giocatore è innamorato di Udine e dell’Udinese, per cui se non arriva l’occasione della vita e anche la valutazione giusta per la società, non mi meraviglierei che De Paul rimanesse. Lo vedo stimolatissimo in allenamento, traina il gruppo, è giocatore fantastico, persona intelligente, un esempio per tutti. Per quanto riguarda la valutazione, i prezzi li leggiamo sui giornali, per cui è preferibile stare tutti sereni, accada ciò che è giusto debba accadere».

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 18 settembre 2020 alle 17:33
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print