Con un grande ultimo quarto la UEB Gesteco Cividale ha la meglio su una Pontoni Falconstar mai doma.

L'inizio è equilibrato, caratterizzato da due triple di Candotto (8-7 Cividale al 5'); le due formazioni lottano su ogni pallone cercando però ancora ritmo e fluidità di gioco. Cividale sbaglia due facili tiri in sottomano con Adriàn Chiera, hanno ancora poco da Fattori ma chiude il primo parziale avanti 19-16.

Nel secondo quarto la Gesteco cerca subito uno strappo, con una tripla di Cassese che la porta a +6 e successivamente un rimbalzo e canestro di Leonardo Battistini che issa i suoi al massimo vantaggio (30-20 al 17').

Un timeout di coach Luigi Tomasi sembra dare la scossa ai suoi, che accorciano le distanze fino al 32-29 di Medizza; le Aquile mettono un altro parziale (7-1), ma due canestri in fila di Monfalcone chiudono il primo tempo sul 39-34 per la Gesteco.

La situazione falli (14 fischiati a Cividale, 6 a Monfalcone) potrebbe essere determinante e il secondo tempo inizia con una Pontoni più energica ed energetica e una Gesteco che sembra non avere la stessa decisione difensiva e commette tanti errori in attacco; Casagrande, Candotto e Matteo Schina perforano la retina ducale fino al 44-49 del 25'; Monfalcone mette assieme un vantaggio massimo di 6 lunghezze, e la UEB ha il merito di non scomporsi e lasciarsi scivolare addosso il momento. Al 30' il tabellone recita 52-56 per gli ospiti.

Nel quarto decisivo Cividale canta un'altra canzone: dopo una palla persa, Ale Cassese mette sette punti in fila ribaltando la situazione; Monfalcone sembra andare in debito di ossigeno, la difesa cividalese aumenta l'intensità (alla fine usciranno per raggiunto limite di falli Miani e Fattori), soprattutto sale in cattedra Adriàn Chiera: Monfalcone non riesce a tenere in difesa sul ragazzo di Còrdoba, che alterna triple decisive ad assistenze clamorose. Al 35' la Falconstar tiene ancora, ma gli ultimi 5' dicono 22-6 per la Gesteco che chiude con 20 punti di vantaggio.

Gara equilibrata fino a quando da una parte sono saliti di tono i tenori (buono l'ingresso di Hassan, 8' in 19' di gioco) e dall'altra si è sentita la mancanza di fondo atletico.

Prossima gara per le Aquile di coach Pillastrini a Trivignano di Venezia contro la Vega Mestre, domenica 20/12 alle 18:00.

Sezione: Basket / Data: Sab 12 dicembre 2020 alle 23:59
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print