tuttodilettanti fvg

Terza Categoria, il riassunto della sesta giornata girone per girone

Terza Categoria, il riassunto della sesta giornata girone per girone

Si è giocata ieri la sesta giornata del campionato di Terza Categoria. Tra partite combattute e diverse goleade, andiamo a vedere cos'è successo nella giornata di ieri,girone per girone. GIRONE A Dopo sei giornate regna...

Jessy Specogna

Si è giocata ieri la sesta giornata del campionato di Terza Categoria. Tra partite combattute e diverse goleade, andiamo a vedere cos'è successo nella giornata di ieri,girone per girone.

GIRONE A

Dopo sei giornate regna ancora una grande confusione nel girone A.Per capirci, la settima in classifica, attualmente la Castionese è distante solamente 3 punti dalla prima della classe, il Pocenia. N.Pocenia che ieri, al termine di un match senza esclusione di colpi, ha avuto la meglio della Ramuscellese per 2-1 con i gol decisivi di Zat e Ukshini.  A 13 punti li in vetta c'è a pari merito anche il Vigonovo che ha battuto 2-1 il Pro Aviano con reti di Ulian e Luccon. Vittorie importanti per la classifica anche quelle di Puriliese, 2-1 sulla RealCastellana, e Castionese, che con un 4-2 stende il Varmo ultimo in graduatoria. Mezzo passo falso invece per il Montereale che non va oltre il pareggio per 2-2 contro lo Zoppola e rimane al momento quinta a 11 punti. Chiudono la giornata i successi di Vibate e Maniago rispettivamente su Sarone 2017 (1-0) e Latisana Ronchis (3-1).

GIRONE B

Non c'è ormai più alcun dubbio, è il Basiliano il padrone incontrastato del girone B. Sesta vittoria in sei partite per i bianconeri che ieri si sono sbarazzati del Glemone con un 4-1 che vede in Giacometti il grande protagonista e autore di una tripletta. Cade invece a sorpresa il San Gottardo, fino a settimana  scorsa considerata la principale antagonista  del Basiliano. Gli udinese sono caduti per 3-0 contro un Arzino sempre più consapevole delle proprie possibilità e ora terzo da solo in classifica. Al secondo posto ecco invece l'Arteniese che continua a giocare a tennis con le sue rivali e dopo il 6-0 al Nimis, rifila un altro 6-0 questa volta al povero Donatello. Protagonista indiscusso il bomber Gerussi, autore di ben 5 reti.  Nei piani alti cade rovinosamente anche il Moimacco. I neroverdi si sono visti superare per 4-1 in casa da un Chiavris giovane e voglioso, sempre più a ridosso della zona play-off. Decisiva la tripletta del numero 10 Romano e il gol di Tosoni. Inutile per il Moimacco la rete dell'esperto Pontonutti. Dopo tre vittorie di fila, il Coseano si deve accontentare solamente di un pareggio per 1-1 contro il Pozzuolo. Al gol di Benvenuto per il Coseano ha risposto il gol del Pozzuolo con Zamò. Cade ancora il Keepfit Ga 2-1 contro il Mereto. La squadra ghanese, new entry di questa stagione, fatica a reggere ancora i 90 minuti e il Mereto si è imposto ieri grazie alle firme di Della Picca e Furlani. Prima vittoria infine in campionato per il Nimis che batte 2-0 l'Assosangiorgina, in uno scontro tra due squadre apparse fino a questo momento in grande difficoltà.

GIRONE C

Continua il duello in vetta tra Azzura Go e Piedimonte nel girone C. In testa a 16 punti c'è al momento l'Azzurra che ha vinto di misura 1-0 sull'Aiello. Segue un punto più dietro il Piedimonte, che ha schiacciato 4-0 il Malisana con le reti di  Enwegbara,Sow e Graba (doppietta). Non vogliono perdere il treno delle prime due anche Gaja e Castions che inseguono seppur con un po di ritardo rispetto alla coppia di testa. Il Gaja ha vinto 2-1 contro lo Studenti Cgs mentr il Castions ha avuto la meglio del Villanova con uno scoppiettante 3-2 caratterizzato dai gol di Favalessa, Vidon e Segato. Due i pareggi della giornata: finisce a reti bianche tra Pieris e Mossa mentre 2-2 tra Moraro e Terzo. Ha osservato,infine,un turno di riposo il Sagrado.