Terza categoria C, si è chiuso il girone d'andata. Terzo campione d'inverno, inseguono Cgs e Strassoldo

05.12.2018 15:00 di Jessy Specogna  articolo letto 149 volte
Terza categoria C, si è chiuso il girone d'andata. Terzo campione d'inverno, inseguono Cgs e Strassoldo

Si è chiuso domenica il girone d'andata nel raggruppamento C della Terza categoria, quello goriziano/triestino. Il campionato riprenderà tra due mesi, c'è quindi il tempo di fare i primi bilanci su quello che è stato l'andamento fino ad ora delle varie squadre.

A guardare tutti dall'alto è il Terzo d'Aquileia, con 26 punti in classifica, quattro in più del Centro Giovani Studenti secondo il graduatoria. Nell'ultima giornata il Terzo ha strapazzato il fanalino di coda Poggio con un netto 7-0. La capolisita vanta il miglior attacco del girone, con 31 reti segnate, ben 12 delle quali realizzate dall'attaccante classe '98 Davide Spagnul. La miglior difesa è invece quella del Centro Giovani Studenti. Sono appena sette le reti subite in undici giornate. Occupano la terza posizione, a pari merito, lo Strassoldo, desideroso di riconquistare la categoria perduta nella scorsa stagione, e la Triestina Victory, ambiziosa società triestina trascinata dalle reti dell'ex professionista Denis Godeas. Chiude il quadro dei play-off al quinto posto il Muglia, con il Moraro sotto rispetto ai triestini solamente per differenza reti.

Il girone di ritorno potrà rivelarsi importante anche per squadre come Pieris e Campanelle, che ambiscono a giocarsi qualcosa di importante. Ad occupare le ultime tre posizione del girone invece, sono, in ordine decrescente di classifica, l'Alabarda, il Villanova dello Judrio e la matricola Poggio, ultima con solo un punto raccolto, quello contro il Mossa del 4 novembre.