tuttodilettanti fvg

Serie D – Manzanese, Vecchiato in conferenza: “Chions squadra tosta, dobbiamo approcciare la gara con la testa giusta”

Serie D – Manzanese, Vecchiato in conferenza: “Chions squadra tosta, dobbiamo approcciare la gara con la testa giusta”

Così mister Roberto Vecchiato in conferenza stampa alla vigilia del derby Chions-Manzanese.  "Dobbiamo essere contenti del lavoro svolto in questi mesi. La Manzanese ritornava in Serie D dopo tanti anni, con un gruppo nuovo e un...

Jessy Specogna

Così mister Roberto Vecchiato in conferenza stampa alla vigilia del derby Chions-Manzanese. 

"Dobbiamo essere contenti del lavoro svolto in questi mesi. La Manzanese ritornava in Serie D dopo tanti anni, con un gruppo nuovo e un allenatore nuovo. Abbiamo approcciato nella maniera giusta il campionato. Ora dobbiamo continuare a lavorare così, con grande entusiasmo ma anche con la consapevolezza che il campionato è ancora lungo e che non ci si può fermare nemmeno un istante”.

Che avversario ti aspetti?

“Il Chions è una squadra tosta, molto solida e che ha preso pochi gol. Non dobbiamo guardare la classifica ma approcciare la gara con la testa giusta. E’ un derby, anche loro ci terranno molto a fare bene per dare una svolta al campionato. In questo girone sono tutte partite difficili, l’abbiamo imparato in queste dieci giornate”.

Come sta la squadra?

“I ragazzi stanno bene, ho tutti a disposizione e questa è per me una grande fortuna. Anche Cecchini ha recuperato dal problema alla schiena che lo aveva tenuto fuori nelle scorse settimane. Posso contare su una rosa lunga, che mi permette ampia possibilità di scelta. Vero che si gioca in undici ma anche chi parte dalla panchina può dare un contributo importante a gara in corso. E’ accaduto a Porto Tolle, è accaduto ad Este, con Nicoloso e Bradaschia che sono entrati bene in partita, con Nastri che è tornato titolare e ha fatto assist e gol. L’importante è che tutti, anche chi gioca meno, si senta parte di questo percorso che stiamo facendo. Vedo che c’è sempre impegno e voglia in allenamento con conquistarsi il posto, spetta poi a me scegliere la formazione migliore possibile”.

Miglior attacco del campionato, è questo il punto di forza della Manzanese?

“Siamo una squadra che crea molto. Abbiamo un gioco votato all’attacco, grazie anche alla spinta degli esterni. Sono molto contento del rendimento dei miei attaccanti, le loro caratteristiche si combinano molto bene e vengono esaltate della squadra. Stanno facendo qualcosa di importante, soprattutto pensando che lo scorso anno giocavano in Eccellenza”.

Senti un po’ di pressione?

“La pressione ce l’ho già nella mia testa. Il mio obiettivo è quello di fare sempre meglio, di far sì che la squadra esprima tutto il suo potenziale. Non dobbiamo aver paura di stare in alto, questo ci deve soltanto spingere a fare ancora di più”.

Ultima partita del 2020, che idea ti sei fatto di questo campionato?

“Il Girone C è il più equilibrato di tutta la Serie D. Ci sono tante squadre in pochi punti e basta un attimo per tornare giù. Credo che Clodiense e Trento abbiano qualcosa in più ma abbiamo dimostrato che ce la si può giocare con tutte”.