Serie D, curiosità e statistiche del girone C

12.02.2020 17:25 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Serie D, curiosità e statistiche del girone C

Al momento è il Campodarsego a guidare il girone C del campionato di Serie D. I padovani, miglior difesa del raggruppamento con solamente 23 gol subiti, sono anche la squadra ad aver vinto più partite (15) e ad averne perse di meno (2). E’ l’Adriese, invece, settima forza del girone, a vantare il miglior attacco, con 49 centri in 26 giornate, dunque più di due gol di media a partita. Il Montebelluna, al momento quartultimo, è la squadra ad aver pareggiato di più fino ad ora, incappando nel segno “x” per ben dodici volte. Passando alle statistiche negative, l’attacco meno prolifico risulta essere quello del Tamai (20 reti), mentre la difesa più perforata è quella del San Luigi, che ha raccolto il pallone nella propria porta per 59 volte. I pordenonesi, inoltre, sono anche la squadra ad aver perso più partite (17). La squadra con meno vittorie, solamente due, è il Villafranca, fanalino di coda. Per quanto riguarda le statistiche individuali, il capocannoniere del girone è attualmente Simone Corbanese, attaccante classe ‘88 del Belluno, autore di 15 reti in ventisei partite. Tre i profili più accreditati per rubargli lo scettro di bomber ecco il centrocampista del Caldiero Terme Zerbato (classe ‘91), l’attaccante dell’Adriese Aliù (classe ‘89) e l’attaccante della Luparense Pittarello (classe ‘96), tutti ad inseguire con 14 reti all’attivo. E’, infine, il classe ‘00 Andrea Carlevaris del San Luigi il giocatore più giovane ad aver segnato di più fino ad ora: nove i centri in campionato per l’attaccante triestino.