Riparte il campionato di Terza categoria (girone B), il programma della prima giornata di ritorno: impegni sulla carta semplici per le capoliste Malisana e Keepfit

23.01.2019 15:00 di Jessy Specogna  articolo letto 162 volte
Riparte il campionato di Terza categoria (girone B), il programma della prima giornata di ritorno: impegni sulla carta semplici per le capoliste Malisana e Keepfit

Il campionato di Terza categoria ripartirà nel fine settimana, dopo un mese di sosta invernale. La seconda parte della stagione si rivelerà certamente interessante come la prima e, limitatamente al girone udinese, potrebbe essere ancora caratterizzata dalla lotta al vertice all'ultimo punto tra le due capoliste, il Keepfit e il Malisana. Occhio però al terzo incomodo, quel Ciconicco che, alla ripresa dei giochi, dista un solo un punto dalle due battistrada. Sarà poi lotta feroce per accaparrarsi un posto per partecipare alla post season, per guadagnarsi la promozione attraverso i play-off, con almeno 6-7 squadre che si giocheranno fino alla fine i quattro slot disponibili. 

La prima giornata di ritorno si aprirà con delle sfide sulla carta alla portata per le due capoliste. Il Keepfit se la vedrà in casa contro il Caporiacco, reduce dalle 8 sberle prese nell'ultima giornata di andata dal Malisana, mentre lo stesso Malisana sarà atteso da una sfida non proibitiva ma comunque ricca di insidie contro un'Assosangiorgina che ha chiuso l'andata in crescendo. Il Cicconicco sarà di scena invece a Pozzuolo, con il pronostico anche in questo caso a netto favore della formazione messa meglio in classifica. Sicuramente più impegnativo sarà lo scoglio Castionese per il Chiavris quarto in classifica mentre il Coseano, al momento occupante l'ultima piazza valida per accedere ai play-off, se la vedrà con il Nimis, in un match ad alta tensione, con le due formazioni separate in classifica solamente da tre punti. Ambisce ad un posto nella post season anche il Moimacco sesto in classifica, che non dovrebbe avere troppi problemi nel battere la Blessanese, penultima forza del girone. Ma le insidie possono sempre essere dietro l'angolo. Riposerà, infine, il fanalino di coda Donatello.