Si chiude il campionato di Eccellenza, ora spazio alla post season, con il Lumignacco che troverà l’Imperia nel suo cammino verso la D. l’ultimo verdetto che mancava all’appello era quello dei playout che si giocheranno tra Virtus Corno e Kras. I seggiolai vincono per 3-2 sul Chions, capolista con la pancia piena, premiato con la coppa a fine gara, ma a causa del 2-1 carsolino a Tricesimo è comunque costretto a giocare lo spareggio, mentre il Fontanafredda aveva già brindato una settimana fa. Gioca infatti senza assilli la formazione di Stoico, con il Lumignacco che ne approfitta come test in vista dei playoff, il 2-0 per gli uomini di Zanuttig viene deciso da Cucciardi e Colja. A Corno è il Chions a passare in vantaggio con Pignata, ma la rimonta dei seggiolai porta le firme di Filippo –doppietta- e Mosanghini, prima del 3-2 definitivo di Zucchiatti. A Tricesimo la sete del Kras prevale sulla voglia dei locali di salutare la bandiera De Agostini, infatti gli uomini di Knezevic rimontano il vantaggio di Cotrufo con le marcature di Juren e Stanic. Saluti quindi per il capitano, a Tricesimo dal 2002, che si ritira dall’attività ringraziando società e tifosi, un altro addio pesante per il calcio friulano dopo quello di Zubin. Saluta l’Eccellenza anche l’Ol3 che ne prende 6 da un Torviscosa che ha solo il rimpianto di essersi svegliato troppo tardi, salvo ribaltoni, Vittore e i suoi si candidano a un ruolo di primo piano per il prossimo anno, dove anche la Manzanese è chiamata a dare continuità a un bel progetto fatto di giovani e risultati con una salvezza arrivata in largo anticipo. Per la cronaca gli Orange vincono 1-0 con l’altra retrocessa, l’Union Pasiano, in gol Gaeta, mentre l’ultimo party del Torviscosa porta la firma del solito Pavan –doppietta- Corvaglia, Peloi, Fiorenzo e G. Pavan. Per l’Ol3 in rete Lo Manto e Del Riccio. A Gemona Birtig vince ancora, chiudendo bene un ottimo campionato, il 2-0 sugli uomini di Pittilino-in netto calo in questo girone di ritorno- permette di chiudere in settima posizione, davanti al Cordenons, battuto 3-1 dal Lignano che all’ultimo sorpassa il San Luigi in quarta posizione. Triestini fermati sull’1-1 dal Ronchi. Cordenons mai in partita dopo l’autogol di Scian e il raddoppio di Shefqeti, ci ha provato Gerolin siglando 1-2 ma nel finale Cusin ha chiuso i conti. Tra Ronchi e San Luigi sono Markic e Sabadin a riempire il tabellino.

Sezione: TuttoDilettanti FVG / Data: Lun 07 maggio 2018 alle 17:52
Autore: Patrick Lavaroni
vedi letture
Print