Manca sempre meno all'inizio della Serie D, domenica la Manzanese esordirà in campionato contro l'Adriese. A tre giorni dal via alle danze, l'esperto portiere Angelo Calligaro ha parlato ai microfoni del sito ufficiale del club orange.

Come arrivate a questo debutto?

“Con la consapevolezza di esserci allenati al meglio dal primo giorno di preparazione, seguendo appieno le direttive dell’allenatore e del suo staff.
Sono convinto che in una squadra neopromossa valori come umiltà, determinazione ed entusiasmo debbano essere superiori ai nostri avversari”.

Con che ambizioni si parte?

“Sarà un campionato intenso e molto livellato. Dovremo viverlo stando concentrati solamente sul prossimo avversario, con l’obiettivo di crescere di partita in partita”.

L’Adriese è un avversario bello tosto. Meglio affrontarlo subito?

“L’Adriese è una delle squadre attrezzate per vincere il campionato, di conseguenza esordire contro di loro è per noi stimolante”.

Tu sei l’esperto del gruppo. Che consigli hai dato ai più giovani in vista di questo debutto?

“A volte essere esperto può farti credere di avere capito tutto dalla vita. Non ho la verità in tasca. Ai miei compagni posso dire di sorridere sempre, di liberare la mente e di dare tutto ogni domenica per non avere rimpianti. Dobbiamo essere grati ogni volta che indossiamo la maglia della Manzanese”.

Il girone C è uno dei più competitivi in assoluto. Può essere uno stimolo in più?

“Sicuramente. Sono convinto che alla fine di questo lungo percorso potremo affermare di essere cresciuti sia come calciatori sia come uomini, togliendoci molte soddisfazioni”.

Sezione: TuttoDilettanti FVG / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 13:35
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print