Il punto sull'Eccellenza - Prima giornata caratterizzata dalle imprese di Virtus Corno e Fiume/Bannia

17.09.2019 17:00 di Jessy Specogna   Vedi letture
Il punto sull'Eccellenza - Prima giornata caratterizzata dalle imprese di Virtus Corno e Fiume/Bannia

Si è giocata domenica la prima giornata nel campionato di Eccellenza, un turno ricco di sorprese e di risultati eclatanti. Protagoniste la Virtus Corno e il Fiume/Bannia, formazioni capaci di avere la meglio su due squadre considerate tra le principali favorite alla vittoria finale, la Pro Gorizia e il BrianLignano. A Corno di Rosazzo, la neo promossa Virtus torna in Eccellenza dopo un solo anno di Promozione e batte 3-2 la ben più quotata Pro Gorizia in un match al cardiopalma, decisosi solamente al 94' con il calcio di rigore di capitan Libri. L'altro risultato a sorpresa è invece quello maturato sul campo di Precenicco, dove il BrianLignano cade di misura contro un Fiume/Bannia bravo a capitalizzare nel migliore dei modi il gol di Paciulli. 

C'era grande attesa, poi, per il big match della prima giornata, quello tra la rinforzata Manzanese ed il sempre agguerrito Torviscosa, due squadre che sembrano poter ambire a qualcosa di importante in questa stagione. Ne è uscito un pareggio, con il Torviscosa portatosi avanti grazie alla rete di Baruzzini e poi raggiunto dalla Manzanese, a segno con Msafti.

Primo turno che sorride a due neo promosse come Pro Fagagna e Pro Cervignano. La formazione di Pino Cortiula ha avuto la meglio sul Lumignacco, decisiva la rete del solito Marco Nardi nel 2-1 finale. La Pro Cervignano di Tortolo, invece, ha battuto con il medesimo risultato il Fontanafredda. Di Panozzo allo scadere il gol che ha consegnato i tre punti alla Pro.

E' finito in parità il match tra Codroipo, altra neo promossa, e la Gemonese, portatasi avanti grazie a Cargnelutti nel primo tempo ma poi ripresa al 94' dal gol di Salgher. Esordio difficile in categoria, invece, per il Primorje. I triestini, reduci dalla doppia scoppola subita in Coppa contro il Torviscosa, hanno perso 3-0 contro il Flaibano (andato a segno con Di Lazzaro e con Cassin per due volte), palesando più di qualche difficoltà. Unica gara senza reti della prima giornata è stata quella tra Ronchi e Tricesimo, uno 0-0 comunque caratterizzato da diverse occasioni da gol, sia da una parte che dall'altra.