ESCLUSIVA TU - Il presidente della Virtus Corno Libri: "Pronti per questo ritorno in Eccellenza. Puntiamo sui giovani, è questa la nostra filosofia"

17.09.2019 13:10 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TU - Il presidente della Virtus Corno Libri: "Pronti per questo ritorno in Eccellenza. Puntiamo sui giovani, è questa la nostra filosofia"

Riparte dall'Eccellenza, con una squadra giovane e piena di entusiasmo la Virtus Corno. Dopo un anno passato nel purgatorio della Promozione, il club del presidente Antonio Libri mira quest'anno ad una salvezza tranquilla e a fare crescere i tanti talenti in rosa: "Ripartiamo con la categoria nella quale ci sentiamo più a nostro agio. Questo per noi è il decimo anno nel massimo campionato regionale. Dalle sconfitte s'impara tantissimo, molto più che dalle vittorie. L'esperienza in Promozione per noi è stata positiva, ci ha insegnato molto e ci ha permesso di far crescere diversi giovani. Siamo stati ripescati ma credo che questa categoria ce la siamo meritata sul campo, abbiamo fatto un campionato di vertice. Quest'anno ce l'andiamo a giocare, senza fasciarci la testa".

Ed è proprio sui giovani che si basa il progetto sportivo della Virtus: "Questa è da sempre la nostra filosofia di lavoro. Da anni ormai investiamo molto sul settore giovanile perché sappiamo che il futuro della nostra società sta lì. Abbiamo formato una squadra giovanissima nella quale sono stati inseriti un paio di elementi di maggiore esperienza. Sicuramente ci saranno momenti di difficoltà ma fanno parte del processo di maturazione. Diaw e Petriccione sono due esempi del lavoro, con i giovani abbiamo raccolto diverse soddisfazioni. Abbiamo in rosa tanti ragazzi validi, il mister è contento della rosa che gli abbiamo messo a disposizione".

Per la salvezza ci sarà comunque da lottare: "Ci saranno due tronconi, quello delle squadre più attrazzate, come Pro Gorizia, Brian-Lignano, Torviscosa, Manzanese, tutte le altre se la giocheranno alla pari. Sarà una lotta alla pari fino alla fine. Il nostro obiettivo è la salvezza".

Si rivedrà il derby della Sedia con la Manzanese: "E' una bella rivalità. Ce la giocheremo cn una squadra ben costruita e che ambisce ad un campionato di vertice. Questo però per noi sarà uno stimolo in più".