Per ora, sono 300: è questo il numero massimo di persone, tutti addetti ai lavori, che con la ripresa del campionato potranno tornare allo stadio. Non è un mistero, però, che i club di Serie A stiano studiando una proposta da fare al Governo e al Comitato Tecnico Scientifico per consentire la riapertura dei propri impianti anche a una parte dei tifosi, almeno da metà luglio. In quest’ottica, secondo il Corriere dello Sport, il primo passo potrebbe essere fatto verso i tifosi “VIP”. Partire dalla riapertura degli Sky box e dalle aree hospitality, le postazioni di lusso all’interno degli stadi, consentirebbe di gestire con maggiore facilità il flusso dei tifosi e aiuterebbe anche i club, che da questi ingressi hanno ovviamente le maggiori entrate. Poi si inizierebbe a ragionare degli abbonati. Con il parere del CTS, ovviamente, che sarà sempre decisivo.

Sezione: Tifosi bianconeri / Data: Mer 03 giugno 2020 alle 22:35
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print