Esclusiva

ESCLUSIVA – Il presidente dell’AUC Marcon: “Abbonatevi, sosteniamo la squadra”

Fans of Udinese Calcio during the Italian football Serie A match Udinese Calcio vs ACF Fiorentina on settembre 26, 2021 at the Friuli - Dacia Arena stadium in Udine, Italia (Photo by Ettore Griffoni/LiveMedia/NurPhoto via Getty Images)

"Tutti allo stadio" è questo l'invito fatto ai nostri microfoni da parte parte del presidente dell'AUC

Stefano Pontoni

E' stata presentata questa sera la campagna abbonamenti 2021/22. A richiamare i tifosi allo stadio è stato il presidente dell'Associazione Udinese Club Giuseppe Marcon: "Voglio fare un appello a tutti gli indecisi. Abbonatevi, sosteniamo la squadra. Questo campionato può regalarci grandi soddisfazioni. Veder giocare questi giovani fa pensare che il futuro sarà sicuramente roseo. I prezzi sono tra i più bassi d'Italia. Riempiamo in massa con la nostra passione lo stadio. Il supporto del pubblico è fondamentale".

Il numero uno dei tifosi bianconeri, ai nostri microfoni ha commentato anche il pareggio contro l'Atalanta e la crescita della squadra: "Ieri eravamo in tanti a Bergamo. Mi fa piacere rivedere parecchi tifosi bianconeri in trasferta. Dopo tanto tempo possiamo finalmente ritrovarci negli stadi, è stata una bella domenica sugli spalti. Il risultato è stato inaspettato, nessuno avrebbe mai pensato che l'Udinese avrebbe potuto giocarsela alla pari con l'Atalanta, soprattutto vista la prestazione della Dea all'Old Trafford contro il Manchester United in Champions League. Portare a casa un pareggio nei minuti di recupero è stato davvero emozionante. E' stata una soddisfazione enorme. Quest'anno è stata allestita una squadra importante. Da anni non si vedevano più certe operazioni di mercato. Sono stati presi giovani di prospettiva, giocatori che in campo hanno una marcia in più. Io sono ottimista, intravedo ampi margini di crescita.

Stiamo vedendo le belle prestazioni. Si vede che la squadra dà tutto in campo e lotta fino alla fine. Nel giro di poche partite penso che ci sarà una crescita importante. Rivedo qualche assonanza con l'Udinese di Zaccheroni, che quando cambiò modulo e passò al tridente diede inizio ad un percorso fantastico che portò all'Europa. Mi auguro che questa stagione possa aprire un nuovo ciclo".

tutte le notizie di