Udinese-Sampdoria, i tre passaggi chiave del pre, salvezza e Lasagna

12.07.2020 15:26 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di Image Sport
Udinese-Sampdoria, i tre passaggi chiave del pre, salvezza e Lasagna

Eccoci con l'analisi dei tre passaggi chiave del prepartita di Udinese-Sampdoria, che si giocherà stasera alle 19:30 allo Stadio Friuli (Dacia Arena).

1. Lotta salvezza. In base al risultato della sfida delle 17.15 tra Genoa e SPAL, l'Udinese quest'oggi potrebbe chiudere definitivamente ogni discorso legato alla salvezza, pensando a chiudere il campionato facendo più punti possibile. Già così la situazione dei bianconeri è abbastanza tranquilla, ma battere un'altra concorrente diretta come la Sampdoria permetterebbe di affrontare il trittico Napoli, Lazio e Juventus senza veramente alcun pensiero;

2. Capitan Lasagna. Dopo un'annata opaca, si è improvvisamente riacceso Kevin sotto porta. Tante le occasioni sprecate nel pre Covid, ora invece l'attaccante si sta rivelando essere implacabile, com cinque gol in quattro partite. In tutti e quattro i match è andato a segno, diventando a mani basse il capocannoniere della squadra. La doppia cifra è possibile. Con questo score e ripetendosi l'anno prossimo, allora sì che la Nazionale potrebbe tenerlo in grande considerazione, dopo gli assaggi avuti in Nations League;

3. De Paul e Fofana. I due centrocampisti sono gli elementi chiave dell'Udinese di Luca Gotti, anche contro la Sampdoria tutti si attendono una prestazione importante da parte dei due, se vorranno fare il salto in una squadra più blasonata nel prossimo mercato dovranno convincere le altre compagini a fare l'esborso importante a suon di prestazioni.