RELIVE Serie A, SPAL-Udinese 0-0: altro punto, Udinese a più due dal Bologna terzultimo

26.12.2018 17:40 di Emanuele Calligaris Twitter:   articolo letto 4905 volte
RELIVE Serie A, SPAL-Udinese 0-0: altro punto, Udinese a più due dal Bologna terzultimo

Buon proseguimento di serata e tanti auguri di buone feste da parte di Emanuele Calligaris

 

Gara deludente nel secondo tempo, che non rispetta le attesa generate nella prima frazione di gioco. C'è poco da dire, non è cambiato molto in casa Udinese: si tira poco se non mai, ci si affida a dei lanci lunghi che spesso sono fuori misura, De Paul non ha dei compagni di reparto adatti al suo gioco, Lasagna gioca più sulla fascia che in area e per finire Nicola non sfrutta le sostituzioni. Di buono c'è la difesa, che oggi ha retto anche nelle situazioni più insidiose. Occasioni da gol: ricordiamo per la SPAL la traversa di Petagna nel primo tempo e, nella seconda frazione, il colpo di testa di Schiattarella e il tiro di controbalzo dell'ex Felipe; per l'Udinese poco, pochissimo se non nulla: tiro di De Paul prevedibile nel finale di primo tempo, nel secondo tempo ricordo solo la zuccata di Troost-Ekong. Molta delusione da questa partita anche se è chiaro che un punto non si butta. Il gioco di Nicola non sembra poter andare oltre a queste prestazioni, delle quali ormai siamo un po' tutti abituati; queste gare ci allontanano (noi, tifosi e addetti ai lavori) anche dall'idea di calcio che vorremmo si definisse a Udine. Migliore in campo per l'Udinese: De Paul, perché è l'unico che fa sentire un po' viva l'Udinese e si spende sempre in entrambe le fasi di gioco

 

90'+4 - FINALE DI GARA!

90'+4 - Non c'è tempo: Musso si accontenta del risultato e non rinvia velocemente

90'+4 - Sfuma l'ultima azione dei padroni di casa; ora tocca all'Udinese fare qualcosa in questo finale

90'+4 - Fallo di Nuytinck in attacco; ultima occasione per la SPAL

90'+3 - Cross di D'Alessandro da sinistra: teso e basso, allontanato però da Bonifazi

90'+2 - SPAL in possesso in questo finale, ma non affonda

90'+2 - Cross di Fares da sinisitra: libera la difesa friulana, allo stremo delle forze

90' - RECUPERO: 4'

90' - Fallo in attacco di Paloschi

89' - Non fa sostituzioni Nicola intanto, un po' come nella scorsa partita con il Frosinone

89' - GIALLO! Ammonizione per Mandragora per un fallo su Dickmann a centrocampo

86' - Fallo di Bonifazi su Lasagna sulla trequarti; molto frammentato il gioco in questa fase della partita

86' - SOSTITUZIONE SPAL! Entra Paloschi, esce Floccari

85' - Colpo di testa di Dickmann da posizione ravvicinata: pallone fuori di molto, col giocatore della SPAL ostacolato dalla difesa friulana

84' - Nulla di fatto sul calcio d'angolo, la SPAL riprende in mano il pallino del gioco

84' - Tentano il tutto per tutto Barak e De Paul con una grande azione: grandi passaggi sulla destra e arriva un corner prezioso

82' - Gioca in difesa anche la SPAL, in attesa dell'ingresso in campo di Paloschi

81' - Squadre molto stanche in questo finale, calano i ritmi

80' - Punizione diretta di Mandragora sulla barriera; a seguire poi, Barak viene bloccato in piena area estense

79' - SOSTITUZIONE UDINESE! Entra Barak, esce Fofana

78' - Fallo di Felipe su De Paul al limite dell'area; punizione pericolosa e da sfruttare per i bianconeri

76' - Lancio di De Paul per l'inserimento di Stryger Larsen: esce in anticipo Gomis

75' - Grande occasione per la SPAL con Felipe: esterno sinistro dal limite alto davvero di poco; tiro di controbalzo che Musso non ha nemmeno visto partire

75' - SOSTITUZIONE SPAL! Entra Dickmann, esce Valoti

74' - Pussetto colpisce di testa sul cross di Stryger Larsen da destra: debole, anche perché era difficile indirizzare e impattare questo pallone; palla a Gomis

72' - L'Udinese intanto riparte, ma, come detto in precedenza, si arriva a centrocampo e si cercano dei lanci che non possono mai fare male alla SPAL, visto che non vengono mai raccolti dagli attaccanti; Udinese stanca e con poche idee

71' - Da ormai una decina di minuti la SPAL sta facendo gioco nelle trequarti friulana, dove però c'è un'Udinese che sembra reggere

68' - Grande momento della SPAL, caricata dall'infortunio di Lazzari: Petagna esegue una grande serpentina sulla destra, poi però il suo sinistro è da dimenticare

67' - Batti e ribatti in area friulana, Valoti tenta anche la rovesciata, guadagnando però solamente un corner

67' - SOSTITUZIONE SPAL! Entra F.Costa, esce Lazzari infortunato

66' - Cross di Missiroli da fuori area (da posizione centrale), testa di Schiattarella: tiro più insidioso di quello che poteva sembrare, Musso si complica la vita e si rifugia in corner con delle difficoltà

62' - Tackle scivolato di D'Alessandro, durissimo e deciso su Lazzari sulla fascia destra: non c'è punizione, ma il giocatore della SPAL rimane a terra

61' - Punizione battuta veloce, ma l'arbitro ferma tutto. Nel secondo tentativo, viene fischiato un fuorigioco e l'Udinese così può (continuare a) respirare

60' - Punizione per la SPAL dalla fascia destra: si rinnova il duello D'Alessandro-Lazzari sulla destra (punto di vista: SPAL)

59' - Problemi per Opoku intanto: ha subito un colpo probabilmente in un contrasto col compagno Nuytinck

59' - Altro contrasto fortunato per la SPAL: Bonifazi fa rimbalzare il pallone sul corpo di Lasagna, facendo guadagnare una rimessa per la sua squadra e soprattutto sventando la ripartenza friulana

58' - SPAL in possesso da diverso tempo, Udinese chiusa in difesa

57' - Libera di testa Pussetto, che arretra per un momento in difesa, sul cross di Schiattarella dal calcio d'angolo da destra

57' - Sfortunato Mandragora in mezzo a tre: il pallone carambola sul suo corpo e termina in fallo laterale, favorendo la SPAL, che a seguire si guadagna intanto pure un corner

55' - Tiro da lontano di Stryger Larsen: brutta traiettoria, anche se sono da apprezzare l'idea e il tentativo del danese

54' - Cross di Missiroli da destra, dopo la ripartenza poco intensa della SPAL: esce bene Musso, in anticipo sugli attaccanti estensi

53' - Altro cross di Nuytinck da sinistra, a favorire l'inserimento di Pussetto: esce bene Gomis

52' - Colpo di testa di Troost-Ekong su un calcio d'angolo da destra: grande stacco nel pieno della difesa a zona avversaria, ma il pallone termina alto

51' - Cross di Fofana da destra, molto pericoloso: Fares e Bonifazi concedono il corner

50' - GIALLO! Ammonizione per De Paul per una trattenuta

50' - Cross di D'Alessandro da sinistra, dopo un'azione personale: intervengono Cionek e Schiattarella a liberare

49' - Schiattarella cerca la profondità per Petagna: pallone facile preda di Musso; riparte l'Udinese

49' - Fallo di mano di Nuytinck a centrocampo

48' - Cross di Lazzari da destra respinto da D'Alessandro; la SPAL avanza con le rimesse laterali

46' - Subito in avanti l'Udinese: proposta di Pussetto sulla destra: un cross che comunque si perde nell'area estense; Lasagna intanto preferisce attaccare sulla fascia sinistra che in area, e questo dice molto sul fatto che l'Udinese non riesca a tirare in porta

46' - INIZIO SECONDO TEMPO!

 

E' terminato un primo tempo molto acceso dal punto di vista del gioco, meno se si parla di occasioni. Gara in pieno stile salvezza, con entrambe le compagini che puntano più a non subire che a costruire qualcosa di pericoloso. Nonostante tutto, la gara è appunto accesa perché si passa da una porta all'altra velocemente; gli attacchi però sono ben arginati da delle difese preparate da entrambe le parti, anche se dei sei difensori in campo (tre degli estensi e tre dei friulani) Opoku sembra essere quello più in difficoltà. Occasioni da gol: per la SPAL c'è stata una traversa su punizione di Petagna al 16', sulla quale Musso dubito che avrebbe potuto fare qualcosa; e poi un colpo di testa dello stesso triestino, terminato a lato; per l'Udinese parliamo, alla fine, di una sola occasione: il tiro di De Paul nel finale, dopo una ripartenza (previsto e parato da Gomis). Da segnalare comunque due squadre ben messe in campo dal centrocampo in giù (gli attacchi sono un po' in difficoltà, soprattutto quello dell'Udinese). Molte punizioni dalla trequarti per l'Udinese, mai sfruttate anche per merito, c'è da dirlo, della difesa avversaria (molto rocciosi Felipe, Bonifazi e Cionek). Migliore in campo per i friulani: D'Alessandro

 

45'+1 - FINE PRIMO TEMPO! SPAL-Udinese 0-0

45'+1 - Non c'è tempo per il calcio d'angolo, si va negli spogliatoi

45'+1 - Bella ripartenze dell'Udinese, che agisce centralmente con De Paul: tiro dal limite a fil di palo, prevedibile e parato da Gomis

45' - RECUPERO: 1'

44' - Subito la SPAL si riversa intanto nella trequarti friulana: cross di Lazzari, basso e dal fondo, che non viene però raccolto da nessun compagno; tiro a seguire di Schiattarella da lontano, debole e centrale

44' - Fantastico intervento di Felipe su Lasagna, in scivolata; bloccata l'azione friulana in contropiede sulla fascia sinistra

40' - Contatto Cionek-Lasagna a centrocampo, su un rinvio di Musso: il capitano dell'Udinese rimane a terra per un minuto abbondante; alla fine c'è la punizione per l'Udinese, dalla quale però non nasce nulla (cross di De Paul bloccato dagli estensi prima che potesse giungere sulla testa di Opoku)

40' - Interviene goffamente Opoku su Lazzari, in area: non c'è rigore ma ci sono i brividi di tutti i compagni; sventato un pericoloso cross, ma Opoku potrebbe fare di meglio

39' - Pallone profondo di De Paul per Pussetto: non si materializza il passaggio

39' - Inizia a scendere un po' di nebbia al "Paolo Mazza"

38' - Floccari si guadagna un corner dopo una strepitosa azione personale; è stata brava la difesa friulana nel farlo decentrare sulla destra, evitando quindi farlo tirare

37' - GIALLO! Ammonizione per Schiattarella per un fallo su De Paul; bloccata una pericolosa ripartenza

36' - Ora è l'Udinese ben messa in campo: la SPAL detiene il possesso ma spesso è costretta a tornare indietro; mancano gli inserimenti per la SPAL

35' - Fallo di D'Alessandro su Lazzari sulla fascia sinistra; per il momento è stato contenuto il gioiello della SPAL, proprio sulla fascia destra estense

34' - Altro cross di Missiroli da destra: pallone troppo lungo, facile preda di Stryger Larsen

32' - Occasione per la SPAL: cross di Missiroli da destra, Valoti stoppa il pallone in area ma manca l'appuntamento col tiro, anche perché l'ex Milan è stato ostacolato in maniera perfetta, seppur in un secondo momento, dalla difesa friulana

32' - De Paul mai in posizione frontale al limite dell'area, sempre di spalle

31' - Bella palla dentro di Lasagna: gran cross da sinistra dopo una fantastica cavalcata; Pussetto però è in ritardo e l'azione non può che sfumare

30' - E' più importante non subire che costruire: questo vale per entrambe le squadre in questo primo tempo, per quello che si vede

29' - Grande recupero di D'Alessandro sulla fascia sinistra; poi riparte fino in attacco, crossa e interviene però Cionek

28' - Contatto Felipe-Lasagna al limite dell'area: non c'è fallo, ma l'impressione è che l'ex Udinese abbia colpito l'attaccante in blu avio, capitano oggi

26' - Scatenato Lazzari sulla destra: doppia azione, dove nella seconda il suo tiro da fuori viene deviato da Nuytinck con la schiena; l'olandese è una certezza della nostra difesa

24' - Floccari tenta dalla distanza: pallone fuori di molto; Musso può stare tranquillo, per il momento la sua difesa fa quello che deve fare

23' - Udinese, come sempre, bene in difesa (rientrano puntualmente in difesa sette uomini dopo ogni azione) ma in attacco fa fatica; ripetiamo: SPAL ben messa nelle retrovie, non permette l'affondo e fa muro già nella prima trequarti

22' - Fallo su Opoku sulla trequarti estense; la punizione dell'Udinese, a seguire, è un nulla di fatto: cross in area respinto dalla difesa biancazzurra

21' - Gestisce ancora il pallone l'Udinese, ma siamo nella sua metà campo; la SPAL è ben disposta in campo, molto densa in difesa e in parte anche a centrocampo; solo De Paul può vincere certi uno contro uno sulla trequarti

20' - Petagna ancora pericoloso: da posizione ravvicinata va di testa su un cross giunto in area da destra e il pallone esce di poco alla destra di Musso; difesa friulana densa, ma forse un po' poco preparata

19' - Udinese a centrocampo: spesso arriva fino in questa zona per poi lanciare verso gli attaccanti; per la SPAL così è semplice, quasi sempre

18' - Stryger Larsen interviene bene a sinistra (punto di vista: SPAL), mettendo il piede sul cross di Valoti; Musso poi completa l'intervento difensivo, raccogliendo il pallone

16' - La punizione diretta di Petagna, battuta di sinistro, termina sulla traversa; grande traiettoria, poi la palla esce dal campo; dubito che Musso avrebbe potuto fare qualcosa

14' - Fallo di mano di Mandragora al limite dell'area, questa volta c'è: scaltro Missiroli nel cercarselo e nel guadagnarselo; punizione centrale, pericolosa ai danni dell'Udinese

14' - Cross di Fofana da destra dopo una ripartenza: pallone preda della difesa della SPAL, che può così ripartire

13' - Non concede ampiezza l'Udinese, anche se la SPAL sembra essere quella più propositiva

12' - Bonifazi libera benissimo sul cross basso da sinistra di Lasagna; Pussetto era in agguato

12' - Molto lunghe, sin da subito, le squadre: si passa velocemente da un'area all'altra

12' - Il calcio d'angolo della SPAL non ha sviluppo, l'Udinese riparte ma poi viene fermata a centrocampo

11' - Nuytinck si rifugia ancora in corner visto il pressing offensivo, negli ultimi minuti, della SPAL

10' - Cross di Floccari da sinistra: Mandragora devia in corner anche con l'aiuto, in un secondo momento, del braccio destro; non c'è rigore, non interviene il VAR e nessuno protesta: si prosegue

9' - Lancio lungo per De Paul in profondità: troppo lungo, pallone preda della difesa estense; l'Udinese può solo giocare in verticale dalla metà campo in poi

7' - Fallo in attacco di Petagna; l'azione della SPAL termina sul nascere, prima che il cross possa raggiungere l'area friulana

6' - Altro fallo in favore della SPAL: D'Alessandro interviene irregolarmente su Lazzari, il gioiello della SPAL; punizione dalla fascia destra per i padroni di casa, Fares sul punto di battuta

6' - Fallo su Schiattarella a centrocampo

5' - Nulla di fatto dalla punizione: cross in area allontanato dalla difesa di casa

4' - De Paul subito attivo, altro fallo su di lui subito da Missiroli; l'argentino aveva saltato nettamente l'avversario sulla prima trequarti estense

3' - D'Alessandro gioca a sinistra e Stryger Larsen a destra; intanto De Paul si è appena guadagnato una punizione a centrocampo

3' - Gestione del pallone per l'Udinese in difesa

2' - Prima azione pericolosa della SPAL: Nuytinck mette subito una pezza, con la sua difesa che poi accompagna gli attaccanti avversari sul fondo; rimessa per Musso

1' - (18.00) CALCIO D'INIZIO! L'Udinese attaccherà da sinistra a destra; Udinese in blu avio, SPAL biancazzurra

 

Ecco di seguito le formazioni ufficiali delle due compagini:

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Felipe, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti, Fares; Petagna, Floccari. All.: Leonardo Semplici

UDINESE (3-5-2): Musso; Opoku, Troost-Ekong, Nuytinck; D'Alessandro, Fofana, Mandragora, De Paul, Stryger Larsen; Pussetto, Lasagna. All.: Davide Nicola

 

Arbitro: Daniele Doveri di Roma (1)

Stadio: "Paolo Mazza" di Ferrara

Condizioni climatiche: cielo sereno, leggera foschia

 

Ultime dieci gare della SPAL in campionato, 16° in classifica (16 pt): 1 vittoria, 4 pareggi e 5 sconfitte

Ultime dieci gare dell'Udinese in campionato, 17° in classifica (14 pt): 1 vittoria, 3 pareggi e 6 sconfitte

L'ultima vittoria della SPAL in casa contro i friulani risale al 27 agosto 2017: 3-2 il punteggio; l'Udinese ha vinto a Ferrara contro i biancazzurri l'ultima volta il 29 marzo 1959: 0-1 il risultato

SPAL e Udinese si sono sfidate a Ferrara per 11 volte: 6 vittorie della SPAL, 3 successi dell'Udinese e 2 pareggi

 

L'Udinese giunge alla 18° giornata di campionato e finora, con Nicola, ha registrato un andamento in decrescendo dal punto di vista dei risultati (speriamo che non sia l'ennesimo cambio di allenatore andato a vuoto). Oggi i bianconeri sono chiamati a fare il massimo risultato (un pareggio sarebbe veramente deludente, come lo è stato quello interno col Frosinone) contro la SPAL, sempre difficile da affrontare a Ferrara. Andiamo però ora a commentare la formazione dell'Udinese: 3-5-2 per mister Nicola. Musso viene confermato in porta. La difesa è formata da tre componenti: da destra a sinistra abbiamo Opoku, Troost-Ekong e Nuytinck. A centrocampo c'è centrale Mandragora (Behrami è squalificato), affiancato nella mediana da Fofana e De Paul (cannoniere dell'Udinese con 6 reti); sugli esterni ci sono D'Alessandro a destra e Stryger Larsen a sinistra (anche se potrebbero scambiarsi la posizione. In attacco i bianconeri impiegati sono Pussetto e Lasagna. La SPAL di Semplici gioca a specchio, sempre col 3-5-2; attenzione a Petagna, cannoniere degli estensi con 5 reti

Amiche ed amici di TuttoUdinese.it, buonasera! Un cordiale saluto da Emanuele Calligaris alla diretta di SPAL-Udinese, 18° giornata della Serie A Tim