Udine vince col brivido finale! Ultimo possesso per Treviglio a -1,Frazier e Borra falliscono i rispettivi tentativi e concedono finalmente la prima vittoria del 2021 a una Udine ancora non al meglio della forma mentale ma capace di espugnare un campo certamente ostico

Arresto e tiro di Frazier, timeout per Boniciolli a 37 secondi dalla chiusura

Borra da due punti

Foulland mette una mano a rimbalzo e corregge la traiettoria del pallone a canestro

Magia di Frazier e follia di Schina. Tripla e fallo subito per l'americano di Treviglio che andrà così alla lunetta per un gioco da quattro che però viene fallito

Rimbalzone di Mussini che subisce anche fallo e viene spedito alla linea dei liberi da dove fa 2/2

Nikolic su Italiano, due punti

Che giocata di Mussini che attacca il ferro, segna in acrobazia e subisce fallo. Potenziale gioco da tre che dalla lunetta diventa realtà

Ancora liberi concessi a Borra da Foulland, primo tentativo out, secondo a segno

In due su Italiano ma nessun problema per il bianconero che elude la difesa e segna due punti

Isolamento e canestro con passo di lato per Johnson

Eccolo qua DJ, tripla per l'americano dell'Apu

Due liberi anche dall'altro lato in favore di Borra e di Treviglio. Preciso Borra, due su due

Fallo di Nikolic (quarto fallo) su Italiano che guadagna la linea della carità per due tentativi. 2/2

Da tre punti stavolta segna Nikolic

Finalmente Giuri, tripla da zona centrale

Sembrava il quarto di Michele Antonutti che ha aperto il quarto con 11 punti in fila. Si è rivelato, invece, il quarto di Simone Pepe, non solo infallibile da tre ma pure acrobata considerando la difficoltà e lo stile dei suoi tiri da tre. Udine sotto 68-65 con ancora un quarto da giocare per ribaltare la situazione

Sempre Pepe, sempre da tre

Liberi per Bogliardi che non fallisce, due su due

Mussini in penetrazione, pallone alzato in sottomano affidato alla grazia del tabellone che concede un buon rimbalzo e i due punti

Pepe riceve e spara da tre, parità

Fallo su Schina e liberi in arrivo considerando che Treviglio ha esaurito il bonus. 2/2 per Schina

Movimento elegantissimo e due punti in fade per Borra su Pellegrino

Si accende anche Lupusor, tiro da tre a segno e solo un possesso tra le due squadre

Ovviamente risponde Antonutti per l'Apu, due punti dalla media da sinistra

Tripla irreale di Pepe ma ormai siamo abituati a tiri del genere

Mussini costringe Reati a commettere fallo su di lui, due liberi in arrivo. Impeccabile il #4 dalla lunetta

Rimbalzo d'attacco e semi-gancio, Borra segna due punti e per Boniciolli è timeout chiamato a poco meno di cinque minuti dalla conclusione del periodo

Nikolic da posizione quantomeno complessa scrive due punti

Reati sfugge ai tagliafuori e schiaccia in tap-in

Ancora lui, ancora Antonutti! Due punti dopo una ricezione profonda e auto-parziale di 11 punti

Sono altri due punti per Antonutti, ancora una volta abile a cavalcare verso il ferro

Frazier rompe il buon momento bianconero con una tripla

Sette punti in fila di Antonutti, la difesa non sembra riuscire a leggere i suoi tagli

Antonutti infila il tiro da tre con gran calma

Risposta immediata di Nikolic sempre al ferro

Johnson serve Antonutti che taglia a canestro e segna

Riprendono le operazioni al PalaFacchetti!

Partita strana, pazza e decisamente divertente quella del PalaFacchetti. Treviglio fa e disfa, gioca di parziali a causa dei tanti tiri da tre tentati e segnati. L'altro lato della medaglia è invece rappresentato dalle tantie palle perse dei padroni di casa, convertite spesso in punti da Udine. Apu in gestione, vedremo se avrà la forza di accelerare 

Quattro secondi sul cronometro, Treviglio si dimentica di Johnson che riceve da Mussini e spara da tre, di nuovo sulla sirena

Pepe si concede pure una tabellata non dichiarata e sono altri tre

Tripla fondamentale di Mobio, assist di Mussini ma tiro decisamente complesso

Altro tiro in sospensione dalla media di D'Almeida

Pepe ancora, senza senso, da tre sopra la difesa di Deangeli

Tripla di Mussini sull'ennesimo regalo dei padroni di casa

Altro tap-in di Foulland, altri due punti

Pepe from downtown, tripla da nove metri 

D'Almeida prende palla e segna dal pitturato

Mussini da tre

Errore di Johnson, Deangeli mette una mano per il primo tap-in ma con il pallone ancora in bilico è Foulland a saltare più in alto e a segnare questi due punti

D'Almeida sbaglia il gancio ma crede nel tap-in, segna due punti e costringe Boniciolli a chiedere un timeout a sei minuti e mezzo dall'intervallo

Lacrima di Reati, due punti

Assist stellare di Johnson per il taglio di Schina che chiude al ferro

Calano i ritmi ma il primo canestro del secondo quarto è di Nikolic, due punti in schiacciata

Marce altissime nel primo quarto per entrambe le squadre, pressoché infallibili da tre. Udine però, a ritmi alti, sembra più lucida e concreta e strappa un vantaggio di sette lunghezze dopo questi primi dieci minuti

Allo scadere del tempo Johnson scocca una freccia da tre punti 

Pellegrino con tenacia contende un pallone a Sarto e lo costringe a commettere un fallo antisportivo. Due liberi e possesso bianconero a nove secondi dalla prima sirena. Nel frattempo 1/2 ai liberi

Sortita personale per Schina che gli frutta due liberi dopo il fallo di Borra. 1/2 dalla lunetta per il giovane bianconero

Schina finta il tiro e scarica in angolo per Johnson che segna da tre

Nikolic da tre ed è sorpasso Treviglio. Statistiche irreali in questo avvio

Due punti dalla breve distanza per Borra, aiutato dal tabellone

Foulland libera Johnson che segna, ovviamente da tre

Frazier ha un po' di spazio e lo sfrutta al meglio, tre punti

Foulland innescato chiude con la schiacciata al ferro, subisce fallo e aggiusta il punteggio con un punto extra dalla lunetta

Anche Pepe trova la tripla, punteggio alle stelle in questo avvio

Mussini da tre, momento caldissimo della partita

Fiera del tiro da tre a Treviglio, di nuovo Reati

Altra tripla, tocca a Johnson questa volta

Reati in sospensione da tre, fondo della retina trovato

Foulland rimedia sotto canestro a un errore di Mussini

Frazier rimette Treviglio in partita, tripla senza ritmo

Mussini da tre, Udine parte forte

Foulland imita Mussini e si regala i primi due punti della sua gara

Mussini in penetrazione, due punti comodi al ferro

Due per Pepe in apertura di quarto

Si parte a Treviglio!

Quintetto di partenza di coach Cagnardi che prevede Reati, Frazier, Nikolic, Pepe e Borra; Boniciolli si affida invece a Mussini, Johnson, Mobio, Antonutti e Foulland.

Note dell'inno nazionale che risuonano al PalaFacchetti, ultimi istanti prima dell'inizio del match!

Il momento dei friulani è più che delicato. La settimana che ha seguito la sconfitta con Mantova, oltre ad essere stata contraddistinta dal silenzio stampa dei bianconeri, ha fatto filtrare anche alcune informazioni di mercato che potrebbero, nei prossimi giorni, diventare maggiormente concrete. Nonostante tutto l'Apu si presenterà al PalaFacchetti nuovamente senza Amato e Nobile ma con a disposizione il giovane Riccardo Spangaro, new entry del roster di Boniciolli. Al PalaFacchetti, ad attendere i bianconeri, ci sarà Treviglio, formazione che è reduce da due vittorie nelle ultime tre giornate che hanno ridato ossigeno a una squadra che stava affrontando un momento negativo. Il team allenato da coach Cagnardi rimane comunque alla portata dei bianconeri, certamente decisi a cambiare volto a questa fase della stagione.

Amici di TuttoUdinese.it buonasera da Francesco Paissan! Dopo il successo dell'Udinese contro il Verona tocca agli altri bianconeri, quelli dell'Apu Old Wild West, impegnati fuori casa per la 17esima giornata del Girone Verde di Serie A2 di basket. Manca ormai pochissimo alla palla a due, restate con noi!

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 07 febbraio 2021 alle 17:45
Autore: Francesco Paissan
Vedi letture
Print