Pozzo conferma mister Gotti, ormai sembra mancare solo l'ufficialità

20.05.2020 18:52 di Davide Marchiol   Vedi letture
Pozzo conferma mister Gotti, ormai sembra mancare solo l'ufficialità

Si è scatenato il paròn Giampaolo Pozzo negli ultimi giorni. Numerose le dichiarazioni dopo la ormai celeberrima lettera inviata al ministro Spadafora. Tra le tante, c'è stata anche la conferma che mister Luca Gotti, almeno nelle idee societarie, sarà il tecnico bianconero anche per la prossima stagione. Per dare il via a un nuovo progetto. "Mi piace molto. Per me è confermato. Sta facendo molto bene, sta valorizzando i calciatori e per noi è una cosa fondamentale”, questo quanto dichiarato da Giampaolo alla Gazzetta dello Sport. Soprattutto la rivalutazione di tanti elementi che con le precedenti gestioni si erano appannati è piaciuta alla famiglia, che da tempo dava la caccia a un tecnico che riuscisse a far crescere di nuovo i giovani.

L'incognita è sempre la volontà del tecnico. Dalla società infatti trapelava da mesi la voglia di confermare Gotti, con dichiarazioni più o meno esplicite. Era sempre però stato il tecnico a sottolineare come il suo desiderio fosse tornare a fare il vice, magari tornando alla Juventus con mister Sarri, oppure in qualche altra compagine che gli permetta di lavorare come tattico. Questa sua volontà sembra essersi però un po' affievolita nel tempo e pare proprio che anche lui possa ora dare l'ok a un prolungamento dell'accordo con l'Udinese. Uomo fortemente voluto dal DT Pierpaolo Marino, raramente troverà altrove infatti così tanta fiducia. Acclamato da pubblico e dirigenza, sembra proprio essere l'uomo giusto.

Manca solo dunque un ultimo tassello ora, ovvero il contratto. Attualmente infatti Gotti continua a lavorare con un contratto da tattico, facendo da allenatore ad interim. La cosa ha suscitato anche la perplessità degli appassionati di tutta Italia, che quasi per la prima volta hanno visto una squadra andare avanti senza un allenatore ufficiale. La domanda "vedremo lei anche la prossima settimana?" nelle conferenze stampa è stata per molto tempo fissa, diventando abbastanza stucchevole nel corso dei mesi. Adesso è giunta l'ora di risolvere la questione, per ufficializzare il desiderio di tutti manca solo il contratto, in modo che Gotti sia il primo tassello di una nuova fase del progetto tecnico che speriamo riporti l'Udinese dove vorrebbe paròn Pozzo.